annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
28 Settembre 2017

Ottobre: i lavori in giardino e sul terrazzo

salva

Siamo ormai in autunno inoltrato, l’estate è un ricordo lontano… Le temperature si sono abbassate e le giornate si sono raccorciate di molto, complice il ritorno dell’ora legale.

L’autunno serba comunque un fascino ineguagliabile grazie ai colori che assumono le foglie delle piante prima di cadere; tonalità che variano dal verde, al giallo, al rosso fuoco.

Questo mese può, inoltre, ancora regalarci ore passate all’aria aperta, soprattutto nelle giornate più belle di sole. Godiamocele fino in fondo, prima che arrivi il freddo invernale!

 

Quali lavori ci aspettano in giardino e sul terrazzo?

 

Il prato del giardino richiede le ultime cure prima del riposo invernale.

Eseguite gli ultimi tagli, per mantenerlo sempre in ordine, anche se la crescita è ormai più lenta.

Anche le richieste irrigue sono inferiori.

Vi consiglio di somministrare, ora, un concime a base di potassio, così da preparare l’erba ad affrontare il freddo invernale.

Inoltre, se il prato dovesse presentare delle zone usurate, o secche, o malate, provvedete a rinnovarle con una risemina.

78 Ottobre_i lavori in giardino e sul terrazzo_prato.JPG

 

Eseguite anche gli ultimi tagli delle siepi di lauroceraso o photinia, così da mantenerle regolari e nella forma voluta fino alla prossima primavera.

78 Ottobre_i lavori in giardino e sul terrazzo_lauroceraso.JPG

 

Anche le aiuole del giardino richiedono un intervento di rinnovo!

Ormai le ornamentali annuali sono sfiorite ed esaurite: asportatele per lasciare spazio alle nuove piantine fiorite che coloreranno il giardino per i mesi autunnali.

Quali scegliere? I crisantemi ad esempio, splendidi cuscini colorati, perenni. Inoltre potrete scegliere eriche, callune, cavoli ornamentali, viole o anche i primi ciclamini.

Prima di metterli a dimora, ripulite e lavorate il terreno delle aiuole, e incorporate concime organico per ottenere aiuole più rigogliose e fiorite che mai!

 

Potrete scegliere queste stesse piantine per il vostro terrazzo, o balcone, per riempire vasi e fioriere: abbinatele sbizzarrendovi con la fantasia!

78 Ottobre_i lavori in giardino e sul terrazzo_erica.JPG

 

Mettete a dimora i bulbi di specie a fioritura primaverile: tulipani, narcisi, crochi, giacinti, muscari.

 

E’ anche il momento di riportare le piante d’appartamento in casa: le avevamo spostate sul terrazzo per la stagione calda, ma ora è il momento di riportarle all’interno, in previsione del freddo.

Controllatele bene prima di riportarle in casa: pulite bene i vasi e verificate che non vi siano insetti, né nascosti tra le foglie della pianta, né sotto il vaso!

Ripulitele, inoltre, da eventuali rami secchi o malati, e lucidate le foglie con un prodotto lucidante, oppure anche con un semplice panno morbido e leggermente inumidito.

Rinnovate il terriccio se lo ritenete opportuno; solitamente quest’operazione viene eseguita una volta ogni due anni. Anche il vaso, se troppo piccolo o rotto, deve essere sostituito. 

Probabilmente, le piante appena riportate in casa perderanno qualche foglia; non preoccupatevi, è abbastanza normale che reagiscano così allo spostamento, che per loro rappresenta sempre uno stress.

 

L’orto sta rallentando la sua produzione: raccogliete gli ultimi pomodori, cetrioli, melanzane, zucchine…, ortaggi tipicamente estivi. Estirpate le piante ormai esaurite ed eliminatene ogni residuo; lavorate il terreno incorporando un po’ di sostanza organica (letame ad esempio) così da nutrirlo e prepararlo ad accogliere le prossime colture.

Potrete seminare, invece, alcuni ortaggi resistenti al freddo: insalate da taglio quali lattuga, radicchio e cicoria, ad esempio. Inoltre valerianella, rucola, spinaci prezzemolo e ravanelli, preferibilmente sotto un tunnel, in modo tale da proteggerle dai primi freddi.

Trapiantate cavoli broccolo, cavoli cappuccio, cavoli verza, e cavolfiori. Inoltre cipolle e aglio.

 

Maturano limoni, clementine, mandaranci, mapo. Inoltre le varietà tardive di fichi e uva.

E’ tempo di raccogliere anche le prime olive.

Maturano i corbezzoli e le castagne.

78 Ottobre_i lavori in giardino e sul terrazzo_corbezzolo.JPG

 

 

Hai bisogno di un consiglio per coltivare le tue piante? Fai una domanda sul FORUM!

Vuoi mostrare a tutti come coltivi le tue piante in giardino e sul terrazzo? Condividi il tuo progetto nell’area delle IDEE.

Hai realizzato un progetto anche tu? Mostraci le tue creazioni e con i concorsi puoi vincere fino a 200€. Scopri i concorsi attivi in questo momento