annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
5 Aprile 2017

I consigli di Matteo: le 3 regole per coltivare l'orto

salva

Realizzare, coltivare e prendersi cura di un orto è un attività in grado di dare grandi soddisfazioni. Volete ottenere un orto sano e produttivo? Ecco a voi 3 regole da tenere sempre presenti:

 

1.  Tenete presente che gli ortaggi sono organismi viventi e che per vivere e svilupparsi hanno bisogno di nutrirsi, di assorbire acqua, di respirare e di catturare luce. Solo se riuscirete a soddisfare tutte queste esigenze potrete ottenere dei buoni risultati.

 

20170319_093605.jpgCicoria

 2. Non dimenticate che l’obiettivo è produrre ortaggi senza l’impiego di fitofarmaci affinché si possa dire che il vostro orto è “biologico”. Ma non è sempre così facile! Insetti fitofagi, funghi patogeni, batteri, nematodi, lumache o piccoli topolini, sono spesso in agguato e risultano responsabili di numerosi problemi colturali. Ecco allora che, per evitare l’impiego di prodotti chimici, è necessario ricorrere a delle tecniche colturali specifiche, impiegare varietà resistenti, utilizzare le rotazioni colturali e distribuire concimi organici. Il principio generale deve essere il rispetto dell’ambiente e la conservazione degli equilibri biologici naturali.

 

Lattughe b.jpg

 

3. Nella predisposizione dell'orto, dovete considerare la sua collocazione. L’esposizione deve essere sempre in pieno sole. Gli ortaggi sono infatti piante "eliofile" che hanno bisogno di quanto più sole possibile. Attenzione però. Dovete anche ricordarvi di irrigare nelle giuste quantità. Occorre pertanto evitare l’ombreggiamento da parte di edifici attigui o di alberi a larga chioma, comprese le piante da frutto e le siepi perimetrali. Le file degli ortaggi è buona norma che siano disposte in direzione Nord-Sud, in modo tale che tutte le piante ricevano la stessa quantità di luce nel corso dell'intera giornata.

 

NSOE.png

 

Hai realizzato un progetto anche tu? Mostraci le tue creazioni e con i concorsi puoi vincere fino a 200€. Scopri i concorsi attivi in questo momento