annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
3 Luglio 2017

I consigli di Diego: la talea

salva
0 E' utile

Oggi ti darò le indicazioni fondamentali per moltiplicare le piante utilizzando la talea.

 

La talea è un metodo che prevede di creare una nuova pianta partendo da un rametto. Per alcune piante questo metodo funziona molto bene e i risultati non tardano a vedersi, per altre piante invece è un metodo che non funziona per nulla o molto poco.

 

Il trucco per far attecchire una talea è quello di limitare la perdita di acqua dalle foglie fin quando la talea ha radicato. Per limitare la perdita di acqua normalmente si posiziona la talea in un ambiente piuttosto umido, come una serra. In aggiunta, puoi anche tagliare la foglia, se è grande.

20170623_141438.jpgtipologia di terriccio utilizzato per il taleaggio

Dal momento che la talea va posizionata in un ambiente umido, il problema principale a cui si può andare incontro è la marcescenza della base della talea. Assicurati perciò di utilizzare un terriccio molto leggero: torba miscelata a perlite oppure torba e sabbia, solitamente mischiate in parti uguali.

 

Il tempo di radicazione è variabile, da poche settimane ad alcuni mesi, e dipende oltre che della temperatura anche del tipo di pianta. Ricordati di utilizzare sempre delle cesoie ben affilate altrimenti potresti creare delle ferite in grado di portare la talea a marcescenza.

20170623_141901.jpgtalea radicata

Ti accorgerai che la talea ha radicato perché emetterà delle foglie nuove e, provando ad estirparla delicatamente, sentirai una certa resistenza, sintomo che la talea ha emesso le radici. 

 

Buon lavoro e alla prossima!

 

Solo logo Fondazione alta qualità - Copia.jpg

Hai realizzato un progetto anche tu? Mostraci le tue creazioni e con i concorsi puoi vincere fino a 200€. Scopri i concorsi attivi in questo momento