annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
14 Aprile 2017

I consigli di Diego: la concimazione primaverile

salva
0 E' utile

Dopo aver rinvasato le tue piante nel modo giusto e scelto il terriccio corretto ti rimane solo una cosa da fare: dar loro da mangiare!

Stiamo parlando di concimi. Ecco alcune regole generali per la concimazione primaverile delle piante:

 

Da cosa è composto il concime e a cosa serve?

Le piante hanno bisogno di 3 elementi nutritivi fondamentali: azoto, fosforo e potassio. Ognuno di loro svolge una differente funzione:

  • Azoto: fa crescere i rami e le foglie
  • Fosforo: sviluppa le radici
  • Potassio: rinforza la pianta

Stai attento però! Se non vuoi creare degli squilibri e danneggare la tua piante è importante fornirgli questi tre elementi contemporaneamente e non in momenti separati. Le proporzioni, tuttavia, variano in base alla stagione. In primavera, ad esempio, è utile scegliere un concime con più azoto in modo da stimolare la crescita della piante.

Quando acquisti il concime verifica quindi sulla confezione il contenuto in percentuale dei tre elementi e privilegia quello che presenta una quantità maggiore di azoto.

 

20170413_081638.jpgquesto è un concime con un alto contenuto di azoto rispetto agli altri elementi, va bene per l'uso primaverile

Quanti tipi di concime esistono e quali scegliere?

I concimi possono essere liquidi o granulari, organici o chimici: tenendo sempre presente quello che ti ho detto sugli elementi chimici, puoi scegliere tu il tipo di concime. Io privilegio i concimi liquidi o in polvere, da diluire con l’acqua di bagnatura direttamente nell'innaffiatoio.

 

 

Quanto concime usare?

Dosare un concime non è cosa semplice: fortunatamente sulla confezione è spesso indicata la dose per superficie. Indicativamente, per una vaso di 30 cm di diametro è necessare una mezza manciata di concime granulare, per vasi più piccoli o più grandi basta modificare la quantità in proporzione.  Puoi concimare le tue piante anche durante l'operazione di rinvasatura: aggiungilo direttamente al terriccio, con dosi di circa 3 grammi per litro.

 

Ora che ti ho spiegato l’a b c puoi iniziare a concimare le tue piante: vedrai come cresceranno bene!

 

 

Solo logo Fondazione alta qualità - Copia.jpg

Hai realizzato un progetto anche tu? Mostraci le tue creazioni e con i concorsi puoi vincere fino a 200€. Scopri i concorsi attivi in questo momento