annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
24 Maggio 2018

Come coltivare ortaggi in contenitore sul nostro balcone

salva

Va molto di moda farsi un piccolo orto sul terrazzo, o sul balcone.

Per chi vive in città e non ha a disposizione un giardino o anche solo un piccolo quadrato di terra, l’orto in contenitore rappresenta una valvola di sfogo allo stress quotidiano; la ricerca di un momento di pace e relax che lo stile di vita frenetico che conduciamo, soprattutto nelle grandi città, difficilmente ci permette di avere.

orto in cassetta 24052013023.jpgMolti ortaggi possono crescere bene in contenitore! - foto dell'autrice

 Mettere in terra piantine da orto, curarle, vederle crescere e produrre, ma soprattutto gustare il sapore delle nostre verdure, è una vera gioia, quasi terapeutico nei confronti dello stress!

 

Quali ortaggi scegliere?

 

Sicuramente quelli a minor sviluppo, meno ingombranti, considerato il limitato spazio disponibile in un vaso rispetto all’orto in piena terra.

Escluderei, ad esempio, zucche, angurie e meloni, che hanno bisogno di molto spazio sul quale allargarsi. Scegliete piante a sviluppo ridotto: ottime le insalate, la valeriana, la rucola, gli spinaci, i rapanelli. Ma anche melanzane, peperoni, peperoncini, pomodori, …

Le fragole sono l’ideale per la coltivazione in vaso, anche in basket appesi

Inoltre, basilico, prezzemolo e tante altre piante aromatiche.

Numerose sono le sementi che potrete scegliere: provate e sbizzarritevi con varietà di ortaggi e verdure diverse!  Seguite sempre le indicazioni in etichetta per la procedura di semina (periodo, profondità, …).

 

Quali contenitori?

 

Potrete eseguire la semina in opportuni contenitori alveolati o in cassette da semina dotate di coperchio.   

IMG_5801.JPGSeminate direttamente nel vaso o in contenitori alveolari in plastica - foto dell'autrice

 Una volta che le piantine avranno raggiunto il giusto sviluppo, nel giro di poche settimane generalmente, trasferitele in vasi più grandi, dove completeranno il loro sviluppo e inizieranno a produrre.

Come contenitore, scegliete grossi vasi, o fioriere in terracotta o plastica.

orto in vaso_florablog.it.jpgGrossi vasi ... - foto www.florablog.it

 

orto vaso_viviconstile.org.jpg... o fioriere rettangolari - foto www.viviconstile.org

 Potrete utilizzare anche cassoni (potete provare a costruirli voi, con assi di legno, delle misure che preferite) o cassette in legno, foderate internamente con plastica.

orto vaso pixabay.jpgProvate a fare l'orto in cassoni di legno costruiti su misura! - foto Pixabay

 Oppure semplici latte di metallo, forate sul fondo per favorire il drenaggio dell’acqua in eccesso. 

orto_zucca semenzale P4120002.JPGRiutilizzate le lattine per seminare le piantine da orto! - foto dell'autrice

 Potrete anche utilizzare direttamente i sacchi di terriccio specifico per l’orto, già concimato e pronto, come contenitore! Basta appoggiarli per terra e aprirli sul dorso con un taglierino, giusto lo spazio per inserirvi le piantine, proprio come se fossero in un vaso! E’ la soluzione ideale per i più pigri, per semplificare al massimo il lavoro, ed evitare l’utilizzo di vasi e concime… In questo caso, scegliete sacchi di terra di grande volume, da 80l ad esempio. 

orto in cassetta 24052013020.jpgAvete provato a coltivare un piccolo orto direttamente nel sacco di terra? Comodo ed efficace... - foto dell'autrice

 

 

Con un minimo di cure, bagnature regolari e un occhio ad eventuali insetti dannosi o malattie fungine, avrete le vostre soddisfazioni e i vostri ortaggi freschi e gustosi anche in città!

 

Hai realizzato un progetto anche tu? Mostraci le tue creazioni e con i concorsi puoi vincere fino a 200€. Scopri i concorsi attivi in questo momento