annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
23 Giugno 2017

7 arbusti resistenti a vento e salsedine

salva
0 E' utile

Uno splendido terrazzo in riva al mare, vista impagabile, aria salmastra, e tanto sole… il desiderio di molti.

Per chi ha la fortuna di avere un terrazzo sul mare, si presenta il problema di quali piante coltivare; il vento e l’aria salmastra, oltre all’esposizione al sole intenso, rappresentano caratteristiche non sopportabili dalla maggior parte delle specie di piante, bisogna saper scegliere quelle giuste da coltivare in queste condizioni, tipicamente mediterranee. Si tratta di piante generalmente molto resistenti (al caldo e alla siccità) e rustiche, che richiedono poche cure.

La scelta giusta vi permetterà di avere un terrazzo verde e fiorito, con poche cure e massima soddisfazione. Ecco qualche suggerimento:

 

  • Il Callistemone (Callistemon linearis e C.viminalis, famiglia delle Myrtaceae) è un arbusto caratterizzato da fiori vivacemente colorati di rosso e dalla forma simile a scovolini. Fiorisce per tutta l’estate. Ha foglie lineari e coriacee, di colore verde chiaro. Raggiunge i 2m d’altezza.

53 callistemone_Rialto_16maggio2017 (3).JPG

 

  • Il Metrosideros (Metrosideros excelsa, famiglia delle Myrtaceae), similmente al callistemone, produce per tutta l’estate fiori di colore rosso, molto vivaci, a forma di ciuffo, che spiccano nella chioma composta da foglie ovali, leggermente vellutate.

53 metrosideros (22).JPG

 

  • Il Pitosforo (Pittosporum crassifolium e P.tobira, famiglia delle Pittosporaceae) è un arbusto tipico delle aree mediterranee costiere. Produce fiori tubuliformi di colore bianco-giallastro, molto profumato. Segue lo sviluppo di frutti a capsula, tondeggianti, verdi. Le foglie, verdi lucenti, sono obovate e coriacee e rappresentano la vera bellezza di questa pianta, che può raggiungere i 4m d’altezza.

53 Pitosforo 5030079.JPG

 

  • La Lantana (Lantana camara, famiglia delle Verbenaceae) è un arbusto che ama il sole e il caldo, condizioni che le permettono di fiorire abbondantemente. Simili al sole sono i suoi fiori: infiorescenze globose a corimbo, composte da numerosi fiorellini tubuliformi di colori vivaci che vanno dal giallo all’arancione al rosa. Le sue foglie, ovali e seghettate, sono intensamente profumate. Coltivatelo addossato ad un muro.

53 (2).JPG

 

  • L’Oleandro (Nerium oleander, famiglia delle Apocynaceae) è l’ideale per un terrazzo assolato: produce fiori rosa, rossi o bianchi per tutta l’estate. Raggiunge l’altezza di 4-5 m; le sue foglie, lanceolate e coriacee, contengono una sostanza tossica se ingerita in grandi quantità… attenzione agli animali domestici!

53 oleandro (3).JPG

 

  • Un classico delle zone costiere mediterranee è la Bouganvillea (Bougainvillea x buttiana, famiglia delle Nyctaginaceae), arbusto rampicante immancabile lungo i muri di terrazzi e case al mare. Si colora per tutta l’estate di fiori viola, rosa o porpora, nascondendo le foglie ovali verde lucido. Richiede pochissime cure, e resiste anche a periodi di siccità.

53 bouganville.JPG

 

  • La Tamerice (Tamarix tetranda, famiglia delle Tamaricaceae) è un arbusto rustico tipicamente mediterraneo, molto utilizzato come barriera frangivento. Raggiunge altezze di 3-5m. Ha foglie squamiformi flessuose e produce infiorescenze a racemo composte da numerosi fiorellini rosa-rossastri.

 

Tutte quante sono piante che gradiscono il caldo, amano il sole e sono adatte alla coltivazione in aree a clima mediterraneo, mite; rustiche e robuste, gradiscono posizioni arieggiate, soprattutto durante il periodo più caldo estivo, risultando quindi adatte a zone ventilate. Se necessario, sosteniamole con graticci o tutori di altro genere, applicati al muro o anche solo nei vasoni in cui le coltiviamo.

 

 

 

Hai realizzato un progetto anche tu? Mostraci le tue creazioni e con i concorsi puoi vincere fino a 200€. Scopri i concorsi attivi in questo momento