annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Pavimenti in vinile

Mastro*

Pavimenti in vinile

Buonasera, ho comprato il pavimento in vinile London e volevo alcune rassicurazioni.

Ho visto che hanno la classe E1 per quanto riguarda la emissione di formaldeide, ma per quanto riguarda l'emissione dei ftalati?  Il pavimento in vinile o pvc è sicuro dal punto di vista della salute  con dei bambini per casa?

grazie

Simone

3 RISPOSTE
Esperto Pavimenti

Rif.: Pavimenti in vinile

Salve sprekel,

Volevo tranquillizzarla per quanto riguarda la sicurezza del prodotto, il vinile in questione è di classe A+ per quanto riguarda le emissioni di sostanze volatili nell'aria ( dove A+ e la classe con minor emissioni della scala).
Le pavimentazioni in vinile sono esenti da
 
·    metalli pesanti (piombo , cadmio ,….)
·    inchiostri a base solvente
·    componenti carcenogenici o reprotoxici ((CMR 1 & 2) o sostanze con proprietà dannose bio-accumulative  (vPvB)
·    formaldeide
·    PCP (penta clorofenolo)
-  DEHP o DOP o DIBP o DBP o DIBP o BBP (nella quale sono compresi anche gli ftalati)
 
Quindi sono posabili in assoluta sicurazza in qualsiasi ambiente domestico.
 
Spero di averla tranquillizzata, rimango a sua disposizione per eventuiali chiarimenti
 
Matteo

 

Nuovo Appassionato*

Rif.: Pavimenti in vinile

Buongiorno Matteo,

 

Vorrei acquistare un pavimento PVC vinilico da Leroy Merlin tipo whitestar, avevo lo stesso dubbio del signore che ha posto la domanda qui sopra sul contenuto di ftalati.

Ho letto la sua risposta in cui dichiara che i pavimenti sono certificati A+ come emissioni e che quindi hanno ridotte o nulle emissioni di PCP e Ftalati.

Potrebbe indicare a quale norma fa riferimento la classe A+ di cui parla?  intende la certificazione francese VOC del 2012?

Il produttore "Artens" non ha un sito di riferimento e mi è impossibile trovare qualsiasi specifica su questo tipo di pavimento in rete, in negozio non hanno saputo darmi nessuna indicazione specifica a riguardo purtroppo.

 

grazie e cordiali saluti

Daria

 

 

Esperto Pavimenti

Rif.: Pavimenti in vinile

esattamente!!!! la legge è quella dei voc Francese (in Italia non vi sono norme al riguardo)

le allego le spiegazione della legge...


Dal 1 gennaio 2012, il decreto n°2011-321 del 23 marzo 2011 e il decreto del 29 aprile 2011 rendono obbligatoria in Francia l'etichettatura di tutti i prodotti di arredo e dei materiali da costruzione. Questa legislazione riguarda i prodotti come: rivestimenti murari, pavimentazioni, controsoffittature, materiali isolanti, porte e finestre, colle, adesivi, stucchi, vernici etc destinati a essere utilizzati in ambiente chiuso.

A cose serve questa etichettatura ?
Lo scopo di questa etichettatura è quello di informare chiaramente i consumatori sui COV (composti organici volatili) emessi dai prodotti dopo 28 giorni di test. Gli undici inquinanti volatili considerati sono: formaldeide, acetaldeide, toluene, tetracloroetilene, xilene, 1,2,4-trimetilbenzene, 1,4-diclorobenzene, etilbenzene, 2-butossietanolo, stirene e i composti organici volatili totali.

Come funziona ?
La scala di valutazione delle emissioni va da A+ per i prodotti a bassissima emissione, i meno inquinanti, a C per i prodotti ad alta emissione e quindi più inquinanti. In altre parole :

  • Classe A+ : bassissime emissioni di inquinanti
  • Classe A : deboli emissioni di inquinanti
  • Classe B : emissioni medie di inquinanti
  • Classe C : forti emissioni di inquinanti

Scegliere un prodotto classificato A+ porta a migliorare la qualità dell'aria interna in quanto emette pochissimi o addirittura nessun COV.