annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
8 Agosto 2017

Prepariamo le coperture invernali per proteggere le piante dal freddo

di annuzza
salva
0 E' utile

L’estate sta per finire e bisogna iniziare a pensare a come proteggere le piante dal freddo invernale. Le giornate sono ancora lunghe e tiepide, ma manca poco ed è sempre meglio prepararsi per tempo.

Le nostre piante ornamentali, che abbiamo ammirato per tutta la stagione estiva all’esterno, sul balcone, sul terrazzo o in giardino, avranno bisogno di essere protette dal freddo!

Quali mezzi abbiamo a disposizione per farlo?

Esistono protezioni di diverso tipo, tutte efficaci e facili da allestire, oltre che economiche.

Serre, serrette e teli protettivi di diverso materiale e misure; l’importante è scegliere la tipologia più adatta alle nostre necessità, al tipo di piante e allo spazio che abbiamo a disposizione.

 

Quali strutture protettive scegliere per proteggere le piante dal freddo?

 

  • Serre

    Le serre a più piani sono perfette per un balcone di piccole dimensioni.

    Quella a tre piani, ad esempio, è capiente ma di limitato ingombro: alta poco più di un metro (125cm), larga 70cm e profonda 50cm, può contenere molti vasi. Addossatela alla parete del balcone, in posizione protetta, dove possa, allo stesso tempo, essere esposta al sole pallido invernale (mettetela, se possibile, in un balcone esposto a sud).

    Serra a 3 piani - Leroy MerlinSerra a 3 piani - Leroy Merlin

    Ne esistono anche di più piccole, a uno o due piani, e di più grandi, fino a 8 ripiani, alte oltre i 2m (215cm), indicate per terrazzi di grosse dimensioni o in giardino: potrete anche entrarci. Questo tipo di serre sono facili da montare e molto maneggevoli.

    La loro struttura, in acciaio, le rende comunque robuste e resistenti, in grado di sostenere il peso di più vasi.

    La copertura in pvc, perfettamente trasparente, permette l’ingresso della luce e, allo stesso tempo, protegge le piante dal freddo. Nel caso si dovesse rompere, potrete acquistare solo il telo di ricambio!

    La chiusura a cerniera, molto pratica, consente di aprire e chiudere la serra a piacimento. Un consiglio: tenetela chiusa durante la notte e le ore più fredde della giornata e apritela durante le poche ore di sole, meno fredde, così da far respirare un po’ le piante alloggiate al suo interno.

    Alcune serre sono dotate di ruote per essere spostate con maggior facilità.

    Serra con le ruote - Leroy MerlinSerra con le ruote - Leroy Merlin

     

    Durante l’estate, poi, potrete smontarle e riporlein cantina. Pulite con uno straccio umido il telo in pvc per rimuovere la polvere e la sporcizia accumulata e conservarle perfettamente pulite.

     

  • Teli in tnt

    Per piante di dimensioni maggiori, le serre non sono utilizzabili, per ovvi motivi di dimensioni. In questo caso potrete utilizzare teli in tessuto-non-tessuto (o più semplicemente “tnt”).

    Sono teli appositi in materiale poroso che consentono sia il passaggio della luce, sia il passaggio dell’umidità, ond’evitare che si formino e sviluppino malattie fungine e conseguenti marciumi. I teli in vendita sono di dimensioni variabili, da scegliere in base alle dimensioni e al quantitativo di piante da proteggere. Ne esistono anche tipi già forgiati a cappuccio, più facili da applicare per avvolgere e proteggere la chioma.

    Telo in tnt - Leroy MerlinTelo in tnt - Leroy Merlin

     

  • Coperture pop-up

    Per la copertura di singole piante, infine, potrete optare per una particolare copertura, sempre in pvc, a sezione tonda: si chiama “pop-up” ed è l’ideale per proteggere sia una pianta in vaso, sia una pianta in piena terra. Comoda, leggera e maneggevole!

     

Insomma, le scelte sono davvero numerose. Prima dell’acquisto valutate bene lo spazio che avete a disposizione e il numero di vasi che vorrete riporre all’interno della serra. Sono condizioni indispensabili da conoscere prima di scegliere la giusta struttura.

In pochi minuti sarete in grado di montarla e potrete stare tranquilli per tutto l’inverno, ritrovando a primavera le piantine in buona salute e pronte per affrontare una nuova stagione di fiori e colori!

 

 

Hai bisogno di un consiglio per coltivare le tue piante? Fai una domanda sul FORUM!

Vuoi mostrare a tutti come coltivi le tue piante in giardino e sul terrazzo? Condividi il tuo progetto nell’area delle IDEE.