annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
28 Agosto 2017

Idee e consigli per riporre gli attrezzi da giardino

salva
0 E' utile

Con gli ultimi nebbiosi giorni autunnali giunge anche il tempo di smettere di lavorare e di godersi il giardino ed il terrazzo dalle nostre finestre di casa.

Adesso si possono finalmente ricoverare tutti gli attrezzi da giardino che ci sono stati utili durante tutta la stagione, sempre più spesso bisognerebbe pensare e trattare il nostro spazio esterno come se fosse la nostra stanza a cielo aperto.

Quindi perché non decorare e abbellire anche la nostra zona del ricovero degli attrezzi?

Ecco alcuni suggerimenti e idee creative per far sì che anche la zona dove riporre gli attrezzi diventi attraente.

 

  • Contenitori e box porta attrezzi, perfetti per il terrazzo

    Se avete un terrazzo vi servirà avere a portata di mano e sotto controllo gli attrezzi da lavoro come cesoie e palette, zappette, setaccio e guanti. Avete mai pensato di riporli direttamente in terrazzo, senza dover andare avanti e indietro dalla porta della casa?

    Prima di tutto vi serve un pratico box, ad esempio il porta attrezzi flint o il box brightwood, che trovate nei negozi Leroy Merlin: le dimensioni in entrambi i casi sono ottime anche per ricoverare gli attrezzi più grandi come i troncarami e tutti i flaconi e sacchetti dei concimi. I colori sono neutri e raffinati sui grigi e marroni, e ben si ambienteranno nel vostro terrazzo.

     Box porta attrezzi.jpg

    Idee per decorare i box porta attrezzi.

    Posizionate i cassoni porta attrezzi contro il muro della casa, e ai lati del box mettete alcuni vasi con le piante più decorative e selvagge, come le graminacee, che creeranno l’effetto di una “panca” circondata dal verde, Abbellite il top del box con dei cuscini colorati.

     

     

  • Casette di legno, per chi ha tanto spazio

    Se avete un giardino, potete pensare di creare una fantastica zona ricovero con una casetta in legno. Oltre che essere utili e pratiche, le casette in legno sono davvero bellissime!

    Casetta da giardino.jpg

     

    Dove mettere la vostra casetta in giardino

    1. in una posizione non troppo soleggiata
    2. in una zona abbastanza comoda rispetto alla casa
    3. in una zona dove si può goderne la vista dalla finestra della casa
    4. in una zona pavimentata ( ghiaia / piastrelle / legno )

     

    Un consiglio: scegliete le dimensioni della vostra casetta in base alla grandezza del vostro giardino, ai camminamenti e cancelli presenti e, non ultimo, alla posizione della vostra abitazione.

     

    Le mie preferite sono la casetta in legno budapest  e la casetta in legno tulipano, che hanno bisogno di poco spazio e sono deliziose, sono facili da montare e hanno anche la finestra nella porta di ingresso. In più essendo in legno di pino non trattato possono essere personalizzate con dei colori a nostro piacere (maggiori dettagli nel prossimo paragrafo).

     

    Se invece non vi manca lo spazio e avete un giardino grande osate e scegliete le casette che vanno dai 14 ai 12 mq.  Potrete comodamente ricoverare tutti gli attrezzi da giardino ingombranti, come tagliasiepi, tagliaerba, soffiatore, la canna dell’acqua e gli innaffiatoi e i secchi. Ma non solo, vi potrete inserire anche dei piccoli mobiletti come un tavolino e una seggiolina, i vasi in terracotta impilati in un angolo per le future semine, le bustine delle sementi e i vari flaconi e sacchi dei concimi e dei terricci.

    Tra le casette di queste dimensioni la mia preferita è la casetta in legno vertigo e anche la variante con la serra è stupenda! Mi piacciono perché sono di design e mi ricordano il nord Europa, vedi le falde del tetto più inclinate, e se avete un giardino contemporaneo e moderno si sposeranno alla perfezione.

    Se invece il vostro stile e quello del vostro giardino è più classico e tradizionale potete optare per quelle con il tetto “all’italiana”.

     

    Idee per decorare la casetta in legno.

    1. Colorate le parti esterne, scegliere un colore di vernice per esterno in tono con il resto del giardino, in commercio ci sono tantissime varianti di colori perfetti per il giardino, come i bordeaux, i verdi scuri e salvia e i grigi.
    2. Colorate le parti interne della casetta di bianco, oppure anche dei colori scuri saranno perfetti e avrete uno stile molto raffinato.
    3. Aggiungete delle pratiche mensole alte per riporre vasi in plastica o terracotta, secchielli e piccoli imbuti o innaffiatoi.
    4. Appendere ganci per poter appendere grembiuli, cappelli di paglia e alcuni oggetti come cestini.
    5. Appendete con dei chiodi gli attrezzi da giardino, saranno ben allineati e in bella mostra così da poterli vedere e utilizzare facilmente. 

    attrezzi da giardino.jpg

     

    Un'idea creativa può essere appendere un rastrello con i denti rivolti verso di noi, e tra i denti appoggiare o appendere i piccoli attrezzi da giardino, come cesoie e palette ma ricordandovi di attaccarlo più in alto rispetto alla vostra altezza. Potete anche utilizzare un pallet in legno posizionato in verticale, appoggiandolo per terra ma ricordandosi di fissarlo al muro; vi potrete comodamente inserite dall’alto gli attrezzi da giardino con il manico, a testa in giù. Sarà perfetto per le scope, i rastrelli e le vanghe, saranno tutti vicini e non intralceranno. 

     

    Ora tocca a voi! Quali sono i vostri consigli per sistemare tutti gli attrezzi del giardino?

     

Hai bisogno di un consiglio per tenere in ordine i tuoi attrezzi da giardino? Fai una domanda sul FORUM!

Vuoi mostrare a tutti come hai organizzato il tuo ricovero attrezzi? Condividi il tuo progetto nell’area delle IDEE.