annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
31 Luglio 2018

Sprigionare energia positiva in casa con il Feng Shui

salva

Capita a volte di tornare a casa dopo una giornata di lavoro e, invece di rilassarsi e ritrovare le energie, ci si sente ancora più oppressi dal disordine, dalle cose da fare accumulate, o semplicemente si fa fatica a trovare la stanza che ci trasmetta il giusto benessere. E’ il momento allora di apportare alcune semplici modifiche, per rendere il nostro spazio domestico un vero nido accogliente. Come? Col Feng  Shui!

 

Prima regola: ordine con il decluttering

Il Feng Shui è una antica dottrina cinese, secondo cui il corretto fluire dell’energia positiva nel nostro corpo è strettamente correlato all’ambiente che ci circonda, che deve essere il più possibile in armonia con gli elementi naturali (“Feng” e “Shui” sono appunto il Vento e l’Acqua che plasmano il mondo) e sgombro da ostacoli e presenze negative. Per prima cosa quindi, libera la casa dagli oggetti che non usi più e che creano solo disordine. Riponi ciò che serve in mobili ben organizzati e lascia le superfici libere. La sensazione che proverai sarà di un ambiente leggero, accogliente ed elegante (e che sarà anche più facile pulire!).

 

2-soggiorno.jpgSpazio aperto, ordinato e minimal - Ispirazione Pinterest

 

Il giusto equilibrio con luce e colore

La luce naturale deve entrare negli ambienti il più possibile, così da permettere al corpo di seguire il ciclo del giorno e delle stagioni. Perché però sia sempre dosata nella giusta quantità, applica alle finestre delle tende chiare e leggere, come la tenda a pannello Bianco Ottico. Anche i colori che sceglierai per le pareti e gli arredi delle stanze sono importanti, soprattutto quando intervenire  sulla disposizione dei locali è più difficile. Il Feng Shui consiglia i colori caldi, come il rosso e l’arancione, per gli ambienti della zona giorno, che dovrebbero essere esposti a sud e comunicare accoglienza ed energia, mentre nella zona notte i toni più freddi e tenui, come l’azzurro e il verde, favoriscono il riposo e la concentrazione.

 

3-tende soggiorno.jpgTende leggere filtrano la luce naturale - Ispirazione Pinterest

 

 

Come disporre i mobili?

Anche in questo caso, le indicazioni sono molto precise. Il soggiorno, che accoglie chi entra, deve lasciare l’energia fluire e lo sguardo spaziare; deve essere allegro, stimolante e caldo allo stesso tempo. Il divano non deve dare le spalle all’ingresso, ma addossato al muro per dare un senso di protezione a chi ci si accomoda. Completa l’ambiente con quadri di tuo gusto e specchi che riflettono e moltiplicano l’energia. In camera da letto, al contrario, ogni cosa deve favorire il riposo, quindi assolutamente da evitare televisione e computer, che creano fastidiosi campi magnetici. Non posizionare il letto a ridosso di porte e finestre!

 

4-letto cucina.jpgI colori definiscono le sensazioni degli ambienti - Ispirazione Pinterest

 

Sfrutta il tuo pollice verde!

Le piante sono vita, rappresentano il nostro collegamento con la terra e, se usi quelle giuste, depurano anche l’ambiente indoor dall’inquinamento dell’aria ed elettromagnetico. Ma, anche con il verde, ciò che conta di più è la sensazione che le tue piante trasmettono: devono essere curate, sane, gradevoli da guardare, profumate, ma non troppo; e in cucina perché non mettere delle utilissime piante aromatiche? Se invece hai poco tempo e il pollice non proprio verde, opta per delle piantine grasse, bellissime, ma poco impegnative.


5-piante.jpgLe piante trasmettono energia vitale - Ispirazione Pinterest

 E ora che il Feng Shui è diventato la tua filosofia di vita, segui il tuo istinto e poi raccontaci come è cambiata la tua casa! 

Hai realizzato un progetto anche tu? Mostraci le tue creazioni e con i concorsi puoi vincere fino a 200€. Scopri i concorsi attivi in questo momento