annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
21 Giugno 2017

Preparare le pareti di casa prima di ridipingerle

salva
0 E' utile

E’ arrivato il momento di ritinteggiare le pareti di casa. A rendere più urgente il lavoro sono quelle fastidiose macchie di umidità spuntate in qualche angolo vicino alle finestre… La carta da parati nella vostra camera vi ha un po’ stancato e avete in mente una nuova tinta? Già che ci siete approfittate per cambiare la posizione dei quadri! Ecco alcuni consigli per predisporre le pareti prima di iniziare il lavoro: da una buona preparazione dipenderà la qualità del risultato finale.

 

 Rimuovere la muffa

  • E’ generalmente causata dalla poca areazione in locali umidi. In bagno per esempio il vapore forma una condensa che, se non si asciuga in breve tempo, tende a causare macchie di muffa sui muri. Esistono prodotti specifici molto efficaci, ma anche la candeggina è un ottimo rimedio. Diluita in acqua, si stende con un pennello nei punti interessati; si lascia agire mezza giornata, si rimuove con un raschietto e si risciacqua. Prima di tinteggiare deve asciugare completamente!

dileidilei

 Stuccare crepe e fori

  • Vi siete accorti di una piccola crepa? Volete cambiare la posizione di un quadro e stuccare il foro nel muro? Niente di più semplice! Una volta rimossa la parte di plastica del tassello, raschiate e carteggiate la superficie. Che si tratti di un buco o di una crepa, è importante rimuovere tutta la polvere prima di stuccare per garantire perfetta aderenza. Stendete lo stucco con la spatola di metallo, levigando il meglio possibile. Aspettate che asciughi e passate nuovamente la carta abrasiva a grana fine. Muro come nuovo!

designmagdesignmag

 Rimuovere la carta da parati

  • È un’operazione meno complicata di quanto si possa immaginare ma richiede tempo e pazienza. Tutti gli arredi devono essere spostati al centro della stanza per rendere agevole il lavoro e il pavimento protetto con cura con teli di plastica ben nastrati sul perimetro. Con una grande spugna bagnate tutte le pareti con acqua calda che scioglierà la colla. Partendo dalle giunte, con una spatola, staccate la carta ammorbidita e umida. Rimuovete i residui di collante con un raschietto, delicatamente per non lasciare solchi, lavate bene la parete con acqua e detersivo e, una volta asciutta, carteggiate per rendere la superficie omogenea. Spolverate per rimuovere tutta la polvere. Può capitare che una parte della carta rimanga attaccata o il muro risulti molto rovinato. In questo caso meglio rasare l’intera parete.

bsrlbsrl

 Rasare la parete per un liscio perfetto

  • La parete deve essere perfettamente asciutta per evitare che si imprigioni umidità: potrebbe salire in superficie e creare muffe. Abbiate pazienza e aspettate il momento giusto. La rasatura viene fatta con un intonaco rasante a base di gesso o a base cementizia. Stendere il prodotto con lo strumento apposito in metallo non è un’operazione difficile ma deve essere eseguita con precisione e senza fretta. Un volta steso il prodotto e lasciato asciugare, passate la carta vetrata che levigherà la superficie alla perfezione. Pronti per il colore?

 

 Preparare il cartongesso

  • Avete deciso di rivestire una parete particolarmente rovinata con un pannello di cartongesso? Ottima scelta, ma ricordatevi di trattare la parete con una mano di fondo isolante prima di tinteggiare. Il fondo ha la funzione di creare una pellicola protettiva che, oltre a nascondere le giunte dei pannelli, renderà la superficie meno assorbente. Una volta asciutta, basteranno due mani di pittura per un colore pieno e omogeneo. Vi siete accorti che per preparare bene una parete la cosa fondamentale è aspettare che sia perfettamente asciutta? Attrezzatevi di pazienza e il risultato vi ripagherà!

preparare-pareti-elimare-muffe-new1200x600.jpg

 

Hai bisogno di un consiglio per preparare le pareti di casa invista dell'a tinteggiatura? Fai una domanda sul FORUM!

Vuoi mostrare a tutti come hai eseguito i lavori? Condividi il tuo progetto nell’area delle IDEE.

Hai realizzato un progetto anche tu? Mostraci le tue creazioni e con i concorsi puoi vincere fino a 200€. Scopri i concorsi attivi in questo momento