annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
16 Marzo 2018

Pareti a strisce orizzontali o verticali: come dipingerle e differenze

salva

Soffitti troppo alti, corridoi troppo stretti…con piccoli trucchi si può intervenire sulla percezione dei volumi di una stanza: il nostro occhio è sensibile alle illusioni visive! Vediamo insieme qualche esempio di decorazioni a righe che possono cambiare la nostra lettura dello spazio.

 

Strisce orizzontali o verticali?

Ecco un modo per far sembrare la stanza più alta: dipinte con righe verticali, le pareti appaiono più slanciate e la distanza tra pavimento e soffitto sembra aumentare. Scegliere righe orizzontali aiuta invece a far sembrare più ampi gli spazi stretti, come il corridoio. Le tinte chiare e pastello, delicate come il tortora, contribuiscono ancor di più a portare luminosità e ariosità all’ambiente.

 

pareti-righe-tortora.jpgIspirazioni per pareti a righe color tortora - canoodle.wordpress e voghe

Come dipingere a strisce la parete della cameretta

Combinazione di righe diverse per la cameretta dei bambini. Scegli una palette di colori e alterna toni e larghezze diverse. Per realizzarla da solo ti serve un po’ di pazienza e tanta precisione. Per prima cosa dipingi il fondo nella tinta predominante. Aspetta almeno 24 ore e, con l’aiuto di tiralinee e nastro di carta, scherma l’esterno di tutte le righe che intendi colorare. Con un piccolo rullo stendi due mani di pittura e aspetta che tutto sia ben asciutto. Quindi rimuovi delicatamente il nastro. Per un risultato ottimale è molto importante rispettare i tempi di asciugatura tra una mano e l’altra.

 

dipingere-parete-righe.jpgIdee per parete a righe irregolari - decorpad

Maxi o mini?

L'altezza delle strisce influisce sull'effetto finale. Osserva queste immagini e confronta il risultato. A me la riga più grande fa sembrare più ampia anche la parete! Essendo molto decorative, consiglio sempre di utilizzare le righe a piccole dosi e di limitare questa decorazione a una sola parete, da abbinare a un tono neutro per il resto della stanza. La vernice azzurra, alternata al bianco rende molto leggera e fresca l’atmosfera.

 

parete-righe-azzurre.jpgIspirazione a righe azzurro pastello – tyshaandjacob.blogspot e mag.bzcasa

Parete a righe: come abbinarla?

Se decidi di dipingere una parete, lasciati guidare dall’architettura. Segui la struttura della stanza e concentra il colore su un'intera parete (non fermarti a metà!), una nicchia o un muro in aggetto. Abbina la tinta predominante a un arredo della casa e se, il tuo spirito è pop, osa accostamenti forti e inusuali ad altri motivi grafici, per esempio i pois di una carta da parati.

 

pareti-righe-bianco-nero.jpgIdee per abbinamenti geometrici in bianco e nero - design-outfit

Piccola parete, grande carattere

Bagno piccolo e senza personalità? La parete del lavabo, anche se di dimensioni contenute, acquista carattere se decorata con decisione. Le righe verticali, di larghezza proporzionata al vano, in tonalità intense, la rendono subito speciale. Dietro il mobile bagno è sempre preferibile utilizzare la pittura a smalto che resiste all’acqua. Pronta all’uso, è disponibile in una gamma colori molto ampia.

 

bagno-leroy merlin.jpgispirazione bagno a righe – Leroy Merlin

Righe anche a soffitto!

Non solo pareti a strisce: guarda questa idea e il suo risultato scenografico nella stanza di due sorelline. Le righe, realizzate con idropittura rossa e bianca, sono riprese anche nei tessuti dei letti a baldacchino. Dipingere il soffitto abbassa visivamente la stanza, dunque è un intervento consigliato solo se i soffitti sono molto alti.

 

soffitto-a-righe.jpgIdea per un soffitto a strisce - pequeocio

Ti abbiamo ispirato? Sei pronto per introdurre le righe anche in casa tua? Raccontaci la tua idea qui sotto!

 

Hai realizzato un progetto anche tu? Mostraci le tue creazioni e con i concorsi puoi vincere fino a 200€. Scopri i concorsi attivi in questo momento