annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
7 Giugno 2018

Le 5 tendenze bagno 2018

salva

Non è facile riassumere in un breve articolo l’evoluzione dell’ambiente bagno e le tendenze 2018. Proverò a sintetizzare e raccontarvi le novità del momento, frutto della ricerca dell'Osservatorio sulla casa Leroy Merlin. Il bagno è, insieme alla cucina, la stanza irrinunciabile della casa in cui si incontrano funzionalità ed estetica. Come sarà il bagno 2018? Pratico ed essenziale? Multifunzionale e da usare insieme ai bambini? Soprattutto bello e personale?

 

Bagno inclusivo: la sicurezza prima di tutto

E’ un bagno progettato per essere vissuto facilmente anche da chi non è più giovanissimo. I piatti doccia sono a filo pavimento per eliminare gradini e dislivelli, i miscelatori termostatici controllano la temperatura dell’acqua per evitare di scottarsi, i materiali diventano antiscivolo, gli arredi ergonomici hanno forme morbide e senza spigoli, i cristalli sono più sicuri e anti-sfondamento, gli accessori e le maniglie agevolano i movimenti. Tutto questo senza rinunciare all’estetica e all’eleganza. Lo spazio, anche se di piccole dimensioni, è studiato per essere funzionale ed ergonomico, sfruttato al massimo con contenitori o come lavanderia.

 

bagno inclusivo.jpgTendenza "bagno inclusivo"

 

Bagno aperto: uno spazio condiviso

Non esiste una netta separazione tra il bagno e le altre stanze. Questa è la tendenza che propone l’apertura del bagno (o almeno una sua parte) verso la camera da letto, o verso l’outdoor. L’illuminazione è il più possibile naturale, così come i materiali e le finiture, grezze e tattili. Le piante entrano in bagno sia fisicamente che come decori per piastrelle e carte da parati. Il bagno diventa anche uno spazio condiviso, utilizzato da più persone contemporaneamente. Non passiamo forse sempre più tempo in bagno?

 

bagno aperto 3.jpgIspirazione per un bagno aperto sulla camera da letto

Bagno espressivo: deve rappresentarci

E’ il bagno su misura, massima espressione della personalità e dei gusti di chi lo abita, un ambiente da mostrare e in cui passare momenti di relax circondati da elementi belli e che ci fanno sentire a nostro agio. Largo alla massima personalizzazione! Carte da parati che lo rendano unico, sanitari colorati, giochi di piastrelle scelte e accostate in modo originale con fughe colorate e formati speciali, attenzione ai dettagli preziosi, alla rubinetteria dalle finiture metalliche speciali. Il colore è uno dei protagonisti per creare accostamenti inusuali e assolutamente unici.

 

bagno espressivo.jpgTendenza "bagno espressivo"

Bagno smart: tecnologico e proiettato verso il futuro

La tecnologia e in particolare la domotica entra nell’ambiente bagno. Specchi che evitano l’appannamento, sanitari autopulenti, docce domotiche, materiali antibatterici, comandi vocali, sistemi di controllo dei consumi…fantascienza? Forse per la maggior parte delle nostre case è una realtà ancora lontana ma di sicuro è una delle tendenze che si svilupperanno maggiormente nei prossimi anni.

 

bagno smart.jpgTendenza "bagno smart"

Bagno sensibile: intimo e privato…quasi una spa

Il bagno è il luogo più intimo e personale dove coccolarsi con tutti i comfort. Cromoterapia, diffusori per aromi, illuminazione controllata per creare atmosfere soffuse, vasche che trasmettono musica attraverso le vibrazioni dell’acqua….insomma il luogo del benessere per eccellenza, per momenti di relax e raccoglimento personale, dove disconnettersi dal mondo e godersi il silenzio e la solitudine.

 

bagno sensibile.jpgTendenza "bagno sensibile"

E tu che bagno sei? In quale tendenza ti riconosci? Raccontacelo qui sotto!

Hai realizzato un progetto anche tu? Mostraci le tue creazioni e con i concorsi puoi vincere fino a 200€. Scopri i concorsi attivi in questo momento