annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
12 Luglio 2018

Idee e ispirazioni per arredare la casa in stile industrial chic

salva

Un po’ industriale, un po’ vintage, un po’ shabby: lo stile industrial chic è fatto di contaminazioni, di un mix di passato e presente che convive nello stesso ambiente. E’ una combinazione di riciclo creativo, arredi ed elementi faidate, arte contemporanea, materiali e oggetti che arrivano direttamente dalle vecchie fabbriche abbandonate. La giusta armonia fa di questo modo di arredare lo stile più attuale che piace a tutti (o quasi).

 

Mattoni a vista per il soggiorno industrial

Anche solo una parete può determinare lo stile del soggiorno. Diversi sono i modi per riprodurre un muro in mattoni a vista all’interno della tua casa. E’ facile ed economico scegliere tra una delle tantissime carte da parati effetto mattone che riproducono i classici mattoncini nei toni dei rossi o con incursioni marrone, oppure grigie come i serramenti. Sta al tuo gusto personale abbinare una grande stampa appoggiata a pavimento e sospensioni in tessuto o in metallo. Recupera un vecchio mobile di legno senza preoccuparti se è un po’ rovinato: lo stile industriale si basa proprio sull’effetto vissuto!

 

soggiorno mattoni.jpgIdee per una parete in mattoni (ma non di mattoni) - tiriordino e Leroy Merlin

Inserti e porta in ferro e vetro per dividere due ambienti

Per mantenere la visione generale dello spazio, separando però la cucina dal soggiorno, puoi ricorrere a un serramento interno in ferro e vetro, dall’inconfondibile stile industrial che ricorda le finestre delle vecchie fabbriche. La cucina con elementi in acciaio inox ha un’aria professionale e sarà un piacere seguire i movimenti del cuoco di casa mentre si dedica ai fornelli. Gioca col bianco e nero per pavimenti e rivestimenti e abbina un colore a contrasto. La porta scorrevole Atelier è proposta con struttura nera o bianca.

 

porta in ferro Leroy Merlin.jpgIspirazione porta di ferro e vetro - Leroy Merlin

Il bagno è fatto di dettagli

Studiare con cura i materiali è il punto di partenza per creare un bagno in stile industrial chic. Il legno prima di tutto, chiaro e naturale, ma anche una piastrella effetto pietra color antracite e intonaco “al civile” alle pareti. Il metallo non deve mancare, meglio se dalle finiture brunite e invecchiate. Gli accessori e i dettagli danno il tocco finale all’insieme: lampade prese in prestito da altre stanze (ma prima di scegliere considera la loro tenuta all’umidità), come Amarcord, una linea in metallo con lampadine vintage, uno specchio con cornice nera e una bella stampa retrò completano e personalizzano.

 

bagno industrial chic.jpgIspirazione per un bagno in stile industrial chic – digsdigs e Leroy Merlin

Una cucina nei toni del grigio

Ti piacciono i toni del grigio e del nero? Sono i colori giusti per una cucina in stile industriale. Addolcisci l’ambiente con un pavimento il legno grezzo, da scegliere con venature marcate e nodi evidenti che dona calore e rende l’atmosfera accogliente. I dettagli sono importanti: orientati su una lampada in metallo con effetto rovinato dal tempo che illumini la penisola con piano snack. Gli elettrodomestici neri o, in alternativa in acciaio inox, danno un tocco ricercato.

 

cucina industrial.jpgSoluzione cucina industrial chic – desidees e Leroy Merlin 

Innamorata dello stile industrial chic? Mostraci qualche immagine d’insieme o di dettaglio che ci racconti come hai interpretato questo stile in casa tua.

Hai realizzato un progetto anche tu? Mostraci le tue creazioni e con i concorsi puoi vincere fino a 200€. Scopri i concorsi attivi in questo momento