annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
20 Giugno 2017

Giochiamo con le piastrelle per rendere unico il nostro bagno

salva

La stanza da bagno è diventata sempre più importante negli anni, perché è lo spazio più privato della nostra casa, dove passiamo del tempo per rilassarci, rigenerarci, aver cura di noi stessi.

Con questa premessa, perché il bagno dovrebbe essere meno decorato di una camera da letto o di un soggiorno?

Vediamo assieme alcune idee per rendere il nostro bagno unico, utilizzando le piastrelle.

 

 Tutto Bianco tranne…

Il bianco dona un effetto molto moderno al bagno, per aggiungere però un tocco personalizzato e di forte impatto, possiamo scegliere di concentrare l’attenzione su di una parete o solo sul pavimento, distinguendolo con piastrelle diverse dal resto. Ad esempio possiamo utilizzare delle piastrelle decorate più o meno geometriche, oppure un effetto legno. Trovo molto elegante anche la piastrella Kolor dalla finitura tridimensionale: puoi utilizzarla in bianco in tutto il bagno e in nero per valorizzare una parete!

Tutto-bianco-tranne.jpgIspirazione “Tutto bianco tranne…” – Leroy Merlin e Pinterest

 

Effetto Boiserie

Se il bianco ci sembra troppo monotono, possiamo scegliere piastrelle molto decorate o stonalizzate, dal formato piccolo, esagonale o quadrato.

Scegliamo di rivestire tutto il pavimento e il rivestimento solo fino ad un’altezza di 120-150 cm circa da terra, in modo da poter dare respiro alle pareti con un intonaco chiaro, grigio, o in tono con il decoro.

Effetto-boiserie.jpgEffetto boiserie – Leroy Merlin

 

Effetto Quadro

Se vogliamo creare un effetto ancor più di carattere, possiamo utilizzare le piastrelle in modo da creare una sorta di quadro.

L’effetto è più d’impatto se le piastrelle hanno un formato piccolo e facce diverse l’una dalle altre, in modo da ottenere un vero patchwork. Dai un’occhiata alle piastrelle Gatsby, perfette per un effetto geometrico black&white.

Per un “quadro” ancora più unico possiamo combinare assieme piastrelle singole completamente diverse per formato e spessore, scegliendo sfumature di un unico colore…

Ispirazione-quadro.jpgEffetto quadro – Leroy Merlin

 

Effetto Puzzle

Grazie alle piastrelle di forma esagonale che il mercato ci propone in questo momento, come la piastrella Time Hexagone, possiamo dare sfogo alla nostra fantasia facendo nascere un bagno davvero unico. Si possono creare dei giochi grafici di forte impatto mixando assieme più colori o finiture della stessa piastrella. L’effetto può essere casuale o studiato seguendo un andamento preciso.

Effetto-puzzle.jpgIspirazione effetto puzzle – Leroy Merlin

E tu che piastrelle hai scelto per il tuo bagno?

Se invece vuoi rinnovare il bagno senza sostituire le piastrelle, leggi qui.

 

Hai realizzato un progetto anche tu? Mostraci le tue creazioni e con i concorsi puoi vincere fino a 200€. Scopri i concorsi attivi in questo momento