annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
23 Marzo 2018

Braciere da giardino: un complemento d’arredo per gli esterni elegante e di design

salva

Ancora poco diffuso in Italia, è la nuova tendenza per l’outdoor. Perfetto per arricchire giardino o terrazzo e ravvivare l’atmosfera nelle prime giornate di primavera. Da sistema di riscaldamento per esterno, per un piacevole incontro con gli amici all’aperto si trasforma all’occorrenza in un barbecue, strumento perfetto per condividere i piaceri della buona tavola all’aperto. Ecco a voi il Braciere, must have della primavera 2018.

Bracieri da giardino  - Pinterest e Leroy MerlinBracieri da giardino - Pinterest e Leroy Merlin

 

Perché comprare un braciere

Già utilizzato nell’antichità come strumento di riscaldamento per gli interni è un apparecchio utile per riscaldarsi all’aperto. Il suo fascino antico affonda le radici nei tempi in cui gli uomini si radunavano attorno al fuoco. A fine serata, quando la temperatura diventa fresca, ma anche nei mesi autunnali riscalderà e illuminerà il vostro giardino o terrazza.  Il braciere, con la semplice aggiunta di un’apposita griglia può essere comodamente utilizzato come barbecue.

Da braciere a barbecue – immagine di PixabayDa braciere a barbecue – immagine di Pixabay

 Come funziona un braciereCome indica il nome stesso il braciere produce braci. È uno strumento semplice ed essenziale ma molto versatile. Si alimenta con legna o carbone riprendendo la funzione di un camino. Sistema al centro la legna, per un’accensione più rapida incastra tra la legna qualche foglio di giornale.  Hai deciso di utilizzarlo all’ultimo minuto, stanno arrivando gli ospiti? Puoi utilizzarlo anche con la carbonella.  Un utile accorgimento se hai deciso di utilizzarlo per la cottura: metti un po' di sabbia sul fondo del braciere, assorbirà i grassi delle pietanze cucinate. Attenzione, allontana i bambini dal braciere e segui tutte le precauzioni prescritte.I diversi usi del braciere - PinterestI diversi usi del braciere - PinterestCome scegliere un braciere

Hai deciso di trasformare il tuo giardino per utilizzarlo già nelle prime fresche giornate di primavera con l’acquisto di un braciere? Se davanti ai molteplici modelli ti senti perduto ecco cosa ti occorre sapere per fare la scelta migliore! Esistono svariati tipi di bracieri, si differenziano per dimensioni, materiali e design. Il primo passo per una scelta azzeccata è indentificare lo spazio che hai a disposizione sia per utilizzarlo che per riporlo nei momenti di inutilizzo. Un altro aspetto fondamentale è il materiale: si possono trovare bracieri in acciaio inox, acciaio verniciato, ghisa o rame. L’acciaio è resistente alle intemperie e dura nel tempo senza richiedere particolati manutenzioni. I modelli più accessoriati come il Braciere Landmann hanno anche una protezione a rete per la camera di combustione che protegge la fiamma e impedisce la fuoriuscita di cenere in caso di vento ed un coperchio a rete.

 

Quali sono i diversi tipi di braciere

Io ho scelto un modello Landman più compatto, comunque dotato di rete di protezione; è la soluzione perfetta perché si adatta ad ogni stile, è resistente, poco ingombrante e puoi facilmente spostarlo e riporlo in cantina, in soffitta o in un angolo del giardino opportunamente protetto. Ma ecco anche un modello Landman più economico comunque dotato di tutti gli accessori utili come base di appoggio, vassoio per la raccolta della cenere e griglia.

 

Bracieri di Leroy MerlinBracieri di Leroy Merlin

Il braciere aggiungerà maggior calore ed ospitalità al tuo giardino e all’occorrenza diventerà in un attimo un funzionale barbecue per gustare una cena con gli amici. Tu che modello sceglieresti?