annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
27 Giugno 2016

Vernici ecologiche: 5 motivi per sceglierle

salva

Mi sono trasferita da poco nella nuova casa e dovevo imbiancare e rinnovare le pareti di casa.

Da tempo sentivo parlare di vernici ecologiche e cosi ho voluto informarmi bene e provarle.
E’ risaputo che le vernici sono inquinanti e io penso sempre che se nel mio piccolo posso fare qualcosa per l’ambiente perchè non provarci e farlo?

L'inquinamento dell’aria non è solo quello outdoor delle nostre città, ma spesso l’aria insalubre è presente nelle nostre case e nei nostri ambienti indoor. Questo riguarda da vicino la nostra vita quotidiana visto che buona parte del tempo la passiamo in all'interno delle nostre abitazioni con la nostra famiglia e i nostri figli. E gli agenti inquinanti sono proprio quelli “volatili” emessi dai materiali usati nella costruzione della casa e dalle vernici/pitture usate nella tinteggiature delle pareti.
La pareti di casa sono i luoghi in cui passiamo più tempo, in cui viviamo, mangiamo e dormiamo, cosi in questa nuova casa volevo dare un senso di freschezza e originalità.

Cosi ho incominciato a cercare in rete informazioni sulle pitture e vernici ecologiche.
E sono qui a raccontarvelo.

Vernici ecologicheVernici ecologicheEsistono infatti delle vernici ecologiche in grado di soddisfare le stesse esigenze di quelle normali ma prive di emissioni dannose. Le vernici ecologiche sono pitture a basso impatto ambientale, realizzate con ingredienti naturali. Sono presenti in una vasta gamma di colori alla stessa stregua di quelle chimiche.

Questo tipo di pitture sono semplici da utilizzare, chiunque anche io che sono l’ultima persona capace di fare avori in casa e´ riuscita a utilizzarli e a dare finalmente una mano di vernice in casa. Si stendono facilmente e sono completamente inodore. Con la felicità di mio marito che mi ha visto finalmente all’opera in casa.
Sono semplici anche da pulire, rulli e pennelli si lavano con acqua e sapone; senza l’ausilio di prodotti chimici detergenti. Un’altro grande vantaggio no?
Vi domanderete come sono fatte? I componenti utilizzati nelle pitture ecologiche vengono ricavati da estratti vegetali. Per miscelarli si usa spesso l’acqua o l’olio di lino, mentre per legare e amalgamare si ricorre soprattutto al tuorlo d’uovo, la caseina, il latte, l’amido o la colla di pesce. Inoltre Talco, argilla, sabbia, gesso sono gli espedienti più efficaci a cui si ricorre per ‘rinforzare’ le miscele. Questo tipo di pitture li trovate tranquillamente nei negozi specializzati.
Vediamo quindi di riassumete i vantaggi dell’utlizzo delle vernici ecologiche:

  • hanno la stessa resa e copertura omogenea quando si applicano sulle superficie di quelle chimiche;
  • sono inodori e, quindi, non serve aerare come si fa normalmente per quelle normali 24 – 48 ore; potrete vivere subito nel vostro ambiente nuovo e dipinto di fresco;
  • sono prive di sostanze volatili irritanti e nocive. Sono quindi adatte anche alle camere dei bambini, che sono i soggetti più delicati e più sensibili;
  • favoriscono la naturale traspirazione del materiale trattato e quindi consentendo così una maggiore salubrità degli ambienti in cui si vive. Questo è un elemento importante perchè evita la formazione di muffe e umidità. Arrivavo da una casa con problemi gravi di umidità e muffa e ho cercato subito una soluzione alternativa per evitare di ritrovarmi nella stessa situazione. E le vernici ecologiche prevengono anche questo problema non da poco;
  • quantità di colori a disposizione è la stessa di quelle chimiche; quindi non dovrete preoccuparvi di non trovare il colore che avevate in mente.

painting-924144_960_720.jpg

Ora vi domanderete come riconosce le versioni naturali ed ecologiche? Come riesco a capire quelle giuste? Devo leggermi tutte le etichette?
In commercio, esiste un apposito: il marchio di qualità ecologica ECOLABEL, certificato e disponibile sul mercato in tutti i paesi dell'UE. Ecolabel è un marchio nato nel 1992 e attualmente disciplinato dal Regolamento CE n° 66/2010, usato per certificare il ridotto impatto ambientale dei prodotti o dei servizi offerti dalle aziende che ne hanno ottenuto l'utilizzo.
In ogni cosa una lettura alle etichette dategliela, e cercate vernici naturali ed ecologiche, realizzate prevalentemente con ingredienti naturali e che abbiamo la certificazioni Ecolabel, che appunto attesta che siano prive di emissioni dannose e inquinanti per chi le usa e le respira.

Dovete dipingere casa? Eravate indecisi sul tipo di vernice da usare?
Che ne dite di provare quella ecologica? Vi ho convinto?

2 Commenti
Nuovo Appassionato*

Salve, ho sentito parlare delle vernici ecologiche a base di acqua,dovendo pitturare gli infissi di casa cosa posso sceglire per avere una buona  resa? Ringrazio. vicè

Redazione

ciao, non le ho ancora provate ma ne ho letto diversi articoli che elogiavano i vantaggi e l'utilità. Non saprei però cosa consigliarti non avendole ancora provate.Cita