annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
9 Marzo 2017

La scelta facile con alex: impregnanti per legno e flatting

di AlexC
salva

Con la bella stagione arriva la voglia di rinnovare il giardino!
Casette, pergole, gazebi in legno, fioriere e grigliati ma anche persiane e scuri hanno bisogno di prodotti specifici per proteggerli e mantenerli belli nel tempo.

 

E’ meglio dare un impregnante o un flatting?


Sono due prodotti specifici per legno che hanno caratteristiche e funzioni molto diverse ma che possono essere utilizzati insieme.
Ma quale è meglio usare? E’ arrivato il momento di sciogliere questo dubbio!
Voglio consigliarti il prodotto giusto che potrai utilizzare a seconda della sua funzione.

 

  • Impregnante:

Serve a proteggere il legno dalle aggressioni climatiche, pioggia, neve e sole. Al tempo stesso abbellisce e colora senza coprire le sue venature naturali. L’impregnante non forma una pellicola sulla superfice, come fanno smalti e vernici, ma penetra nel legno. Per rinnovare l’applicazione quando il legno ha bisogno di nutrimento o per ravvivare il colore basta solo dare un’altra mano sulla superfice già impregnata, senza dover sverniciare. Se invece lo applichiamo per la prima volta, il legno deve essere grezzo oppure sverniciato e pulito.

 

  • Flatting:

Anche Il flatting serve a proteggere il legno da acqua e sole ma a differenza dell’impregnante forma una pellicola rigida in superfice che lo rende impermeabile e molto resistente. Però con il tempo e con i raggi solari tende a screpolarsi e a fare il classico effetto di “sfogliare”. Se si vuole fare una manutenzione periodica occorre carteggiare la superfice per rimuovere totalmente il vecchio strato e applicarlo nuovamente.
Il flatting si può applicare su legno grezzo, verniciato o impregnato.

Un angolo di relax in esterno - V33Un angolo di relax in esterno - V33

A solvente o ad acqua?
Se devi usare l’impregnante o il flatting su legno posto in interno è meglio scegliere un prodotto ad acqua. È inodore e realizzato con componenti chimici meno aggressivi e con minore impatto sull’ambiente.
I prodotti ad acqua asciugano velocemente e sono comunque molto efficaci anche in esterno.

 

Impregnanti e flatting a solvente, a causa del forte odore, sono da utilizzare solo in esterno e se è davvero necessaria una protezione più elevata: quindi in caso di climi estremi come ad esempio in montagna dove il legno è esposto a frequenti e forti piogge, neve e ghiaccio, oppure al mare dove c’è maggiormente aggressione da parte del sole e della salsedine.

 

Un flatting o impregnante alta protezione per mare e salsedineUn flatting o impregnante alta protezione per mare e salsedine

 

 

Incolore o colorato?
Un impregnante o flatting incolore: la soluzione ideale se vuoi dare protezione al legno lasciando il colore originario o quello di una colorazione precedente che non necessita di essere ravvivata.

 

Se invece vuoi modificare il colore del legno, personalizzarlo o renderlo più bello ed elegante ci sono molte tinte che richiamano diverse essenze del legno, come ad esempio il noce, il rovere, il frassino, oppure i colori più moderni e di tendenza negli ultimi anni, come il grigio, il tortora, il bianco perla e il cioccolato.

 

 

Colori tendenza - V33Colori tendenza - V33

 

 

2 Commenti
Leroy Merlin People

Utilissimo questo post, grazie mille Ale!!! 

Mastro*

Buongiorno vorrei flatting grigio per coprire un Douglas che ha fatto il suo tempo 

Leroy Merlin di Corsico dice di non averlo

dove lo trovo?