annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Unica stanza da dividere

Mastro*

Unica stanza da dividere

Avrei bisogno di una soluzione per dividere una stanza circa 20 mq. quadrata con unico balcone in due piccole stanze da letto diviso da porta scorrevole e cartongesso o muratura. Il mio più grosso problema è come trovare una soluzione per areare la seconda stanzetta che resterebbe buia e senza aria. Chi ha qualche consiglio mi aiuti. Grazie

3 RISPOSTE
Mastro*

Rif.: Unica stanza da dividere

Ciao,

per poter dare un consiglio dovresti postare una pianta attuale dove si evidenzia la porta della stanza e l'accesso al balcone

Comunque: se sei all'ultimo piano, potresti pensare ad un tunnel solare, risolve la problematica della mancanza di luce naturale, diversamente, potresti prendere in considerazione di utilizzare un materiale trasparente\opaco per la porta scorrevole

per la aerazione: dipende molto da cosa desidereresti, detto che una finestra sarebbe il massimo, e una aerazione forzata è rumorosa, rimangono poche vie di uscita, o trovi una bella soluzione per condividere l'accesso al balcone o crei ad esempio una libreria  sulla nuova parete che nasconde delle "grate".  Ricorda che il R.A.I. deve essere rispettato

Esperto Costruzione

Rif.: Unica stanza da dividere

 

Ciao, 

per risolvere il problema dell'illuminazione puoi inserire un serramento standard che trovi in negozio...altrimenti esistono i vetromattoni che decorano oltre che portare luce.

Per areare la stanza qualora usassi un serramneto, presto fatto...la finestra si può aprire a wasistas cosi occupa poco spazio.

Qualora optassi per il vetromattone o comunque muratura, dovresti usufruire di una ventola elettrica per far girare l'aria.

Penso sia il metodo più veloce.

Leroy Merlin People

Rif.: Unica stanza da dividere

Ciao sono Alberto, 

Dividere la stanza in due piccoli ambienti, causerebbe, una, con punto luce ed aria, ed un altra praticamente cieca,

si puo' optare, per una parete in cartongesso, la diferenza sarebbe, non arrivare a toccare il tetto della stanza ma, lasciando abbastanza spazio per poi montarci dei lucernari "finestre rettangolari con  apertura a basculao  o' wasistass "

facendo si,  che sia la luce del giorno,  e l'aria,  possano essere presenti nell ambiente "cieco" 

prevedere se possibile un climatizzatore per i periodi caldi.