annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
30 Giugno 2017

Il giardino a misura di bimbo: come creare una capanna tapee

salva

È il desiderio di ogni bimbo: una casetta nel giardino da usare come rifugio segreto, un angolo di gioco per ambientare mille avventure. La soluzione fai da te che ho trovato per realizzarla è la capanna tapee: divertente, economica, facile da costruire; un’idea perfetta per trascorrere all’aperto le lunghe giornate della bella stagione.

 

Per costruire una capanna tapee servono:

 

  1. La sicurezza al primo posto: costruiamo le fondamenta

La capanna tapee è uno spazio di gioco pensato per i più piccoli: per garantire loro la massima sicurezza è importante prestare attenzione a tutte le fasi del lavoro, a partire dalla costruzione delle “fondamenta”. Per questo, prima di tutto, ho assemblato le tavole di legno ad incastro: ho ottenuto così una solida cassetta di forma rettangolare, priva di fondo, che fungerà da base per la struttura del tapee e che andrà posizionata in un’area del giardino priva di pendenze, così da ottimizzarne la stabilità.

 

  1. Realizzare la struttura: come posizionare le canne di bambù

Ho preso quattro canne di bambù e con il trapano ho fatto un foro a circa 20 cm di distanza dalla fine di ciascuna asta.

Ho poi incrociato le cime delle aste a due a due, così da formare una piccola intersezione a X; infine, ho legato saldamente ciascuna coppia di canne con la corda di yuta, facendola passare attraverso i fori e annodandola con cura.

Come ultimo passaggio, ho fissato ogni estremità libera delle canne con delle viti lungo il lato stretto della cassetta, in corrispondenza dei quattro angoli esterni.

 

Giardino_CapannaBimbi_2.jpg

 

  1. Stendiamo un velo… morbidoso: creiamo il tetto della nostra tenda!

A questo punto ho preso un vecchio lenzuolo colorato (ma andrà benissimo anche una vecchia tenda, un plaid o un telo da divano ormai in disuso), l’ho piegato in due e, in corrispondenza della metà esatta, ho applicato una striscia di colla a caldo, andando poi ad incollare il tessuto sull’ultima canna di bambù rimasta. Appena asciugata la colla, ho collocato questa canna nella parte superiore dell’intersezione a X creata con l’unione delle coppie di aste e l’ho fissata a loro con gli ultimi giri di corda rimasti. La capanna tapee è pronta!

 

  1. L’immaginazione protagonista, ovvero, personalizza la tua tenda tapee!

Come spesso succede con i miei progetti, la parte più divertente arriva alla fine, con la personalizzazione del lavoro realizzato. E visto che saranno i bambini ad utilizzare la casetta, perché non coinvolgerli nella fase più creativa? Insieme a loro si può dipingere la cassetta di legno e il lenzuolo con disegni, simboli ed impronte colorate di mani e piedi, ma anche appendere alle aste delle bandierine, dei nastri colorati, delle piume o altri elementi decorativi. Infine, si possono collocare cuscini, peluche e coperte all’interno della capanna tapee per rendere il fondo morbido e confortevole. E quando il meteo fa i capricci? Nessuno vieta di trasferire la tenda tapee nella cameretta Smiley Felice

 

Giardino_CapannaBimbi_3.jpg

 

Insomma, basta davvero poco per rendere felici i bambini. E per far tornare i grandi a sognare ad occhi aperti. Buon lavoro!

 

Scopri altri consigli e soluzioni per arredare il tuo giardino.

 

Hai bisogno di un consiglio per arredare il tuo giardino a misura di bimbo? Fai una domanda sul FORUM.

Vuoi mostrare a tutti come hai fatto? Condividi il tuo progetto nell’area delle IDEE.