annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
5 Giugno 2017

Costruisci un portaoggetti per il bagno

salva

In casa tocca sempre a te ricordare di mettere un nuovo rotolo di carta igienica in bagno e cerchi un modo pratico e salvaspazio per tenerne qualcuno di riserva sempre a portata di mano? Ti capisco, succedeva sempre anche a me fino a quando non ho deciso di cogliere la palla al balzo per costruire un pratico scaffale che mi permettesse di sistemare non solo i rotoli, ma anche asciugamani, spazzolini e prodotti vari. Vuoi provarci anche tu?

 

Ecco tutto ciò che ti occorre:

 

Cominciamo

Per costruire il mio scaffale ho recuperato delle cassette di legno. Le ho scelte ben robuste e tutte delle stesse dimensioni, in modo da garantire stabilità. Se hai delle vecchie cassette di frutta e verdura da riciclare controlla che tutte le assi siano fissate e non traballino, soprattutto quelle laterali e di rimuovere chiodi o graffette sporgenti.

 

Elimina le imperfezioni

Il passo successivo consiste nell’eliminare le imperfezioni del legno con della carta vetrata in modo da rendere più uniforme la superficie e prepararla alla colorazione. Il fondo e i lati lunghi non saranno molto visibili, quindi ti consiglio di concentrarti maggiormente sui due lati corti esterni e all’interno.

 

Grezze o colorate?

Puoi scegliere se lasciare le cassette così come sono per donare all'arredo un tocco vintage e rustico, oppure colorarle in modo che si abbinino meglio ai colori del tuo bagno. Io ho scelto una vernice bianca. Per rifinire al meglio ogni angolo ho usato dei pennelli grandi e piccoli ed ho lasciato poi asciugare per circa 24 ore.

 

53674763_M.jpg

Ci siamo quasi!

Trascorso il tempo necessario, non rimane che impilare le cassette. Ho preso la prima e attaccato quattro feltrini su uno dei due lati lunghi che è a contatto con il pavimento in modo da non rigarlo. Ho impilato poi le altre cassette tenendo il fondo appoggiato alla parete. Se la pila dovesse traballare ti consiglio di fissare le cassette utilizzando delle viti o dei bulloni. Una volta terminato l’incolonnamento puoi anche praticare dei piccoli ritocchi alla vernice, soprattutto nelle zone dove è stata maggiormente assorbita e dove affiora il colore del legno sottostante.

A questo punto lo scaffale è pronto per accogliere non solo i rotoli di riserva, ma anche tutto l’occorrente per i tuoi momenti di relax e benessere!

 PinterestPinterest

 

 

Scopri altri consigli e soluzioni per il tuo bagno e partecipa ai corsi gratuiti in negozio per imparare, con i consigli degli esperti, ad utilizzare materiali, attrezzi e nuove tecniche.

 

Hai bisogno di un consiglio per arredare il tuo bagno? Fai una domanda sul FORUM

Vuoi mostrare a tutti come hai fatto il tuo portarotoli per il bagno? Condividi il tuo progetto nell’area delle IDEE.