annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
14 Novembre 2017

Come realizzare una scrivania fai da te con i cavalletti in legno

salva

 Oltre ad essere esteticamente ricercato, il tavolo con i cavalletti è un complemento d’arredo che si presta ad essere posizionato sia in una camera da letto come scrivania, sia in un ambiente living, come un vero e proprio tavolo da pranzo dal design di forte impatto.  

Insieme a me, potrai scoprire le innumerevoli combinazioni di colori e materiali che tu stesso potrai scegliere per rendere unica la tua scrivania con i cavalletti.

 

Occorrente

- ripiani o assi di legno

- nastro abrasivo

- viti autofilettanti

- martello

- colla per il legno

- cerniere metalliche

- trapano

- vernice

- cavalletti

- regoli

                                                   

scrivania-living-cavalletti.jpgTavolo per il living con i cavalletti

 

Step 1

Ti servono due cavalletti: puoi acquistarli già pronti oppure, perché no, realizzarli tu stesso in maniera più semplice di quanto sembri. È un procedimento che richiede solo la giusta attenzione nel montare i pezzi in maniera corretta.

Procurati dei listelli di legno che puoi provvedere a montare con poche e semplici mosse: per la costruzione di una scrivania, i montanti verticali di entrambi i cavalletti devono avere una misura di circa 70 centimetri. I traversi di congiunzione da posizionare tra i due montanti possono invece avere una misura inferiore di circa 40 centimetri. Dalle estremità di ciascun listello vanno poi ricavati dei fori in cui inserire i pioli per consentire il migliore incastro tra montanti e traversi e per farlo puoi utilizzare un trapano con la punta da 6mm.

Prima di procedere con l’incastro, ricordati di applicare una colla specifica per il legno all’interno dei fori: in questo modo ti garantirai un fissaggio resistente!

 

Step 2

Ora che le basi dei cavalletti sono montate, procedi ad unirle alle estremità superiori in modo da formare un angolo acuto. Per farlo, fissa delle cerniere metalliche con l’aiuto di viti apposite. Se desideri bloccare il tuo cavalletto in maniera sicura, puoi applicare ulteriori staffe metalliche da avvitare perpendicolarmente ad esso e garantirne maggiore stabilità.

 

scrivania-cavalletti-faidate.jpgScrivania per la cameretta con cavalletti fai da te

 

Step 3

Per il ripiano, procurati un’asse di legno spessa almeno 2,5 centimetri e che superi i cavalletti in lunghezza di almeno 10 centimetri per lato.

Puoi acquistarla già pronta, ma se si tratta di materiale da riciclo, puoi divertirti a rifinirla utilizzando della carta abrasiva o meglio ancora una lucidatrice, per essere certo di eliminare ogni impurità del legno. Dopodiché sta a te decidere se lasciare l’asse in legno grezzo oppure decorarla con delle vernici apposite, spray o tradizionali e rifinirlo con una vernice fissante trasparente.

Se l’idea di un ripiano in legno non ti fa impazzire, puoi considerare di montare sui tuoi cavalletti un solido ripiano in vetro-cristallo. Di certo dovrai adoperarlo con maggiore cura, ma come complemento d’arredo darà un tono molto più accattivante al tuo living.

 

scrivania-cameretta-cavalletti.jpgScrivania fai da te con i cavalletti

 

Step 4

L’ultima parte del progetto prevede il fissaggio dell’asse sui tuoi nuovi cavalletti: basta munirsi di viti autofilettanti che andranno posizionate sui regoli superiori di ogni cavalletto e il gioco è fatto, ora puoi sfoggiare il tuo nuovo tavolo di design fai da te!

 

Cerchi ulteriori idee su come costruire un tavolo multiuso per la tua casa? Fai una domanda sul FORUM.

Vuoi mostrare a tutti come hai fatto? Condividi il tuo progetto nell’area delle IDEE.

Hai realizzato un progetto anche tu? Mostraci le tue creazioni e con i concorsi puoi vincere fino a 200€. Scopri i concorsi attivi in questo momento