annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
5 Giugno 2017

Come realizzare un mobiletto per il tuo bagno

salva

Il bagno: il luogo dove puoi rilassarti, allentare le tensioni quotidiane e prenderti cura di te stesso. Ma perché tutto questo possa accadere e per chiudere fuori dalla porta lo stress è importante che il tuo bagno sia un luogo accogliente ma anche il più funzionale possibile. Come? Organizzando gli spazi così da avere a portata di mano tutto il necessario per trasformare i tuoi momenti in bagno in occasioni uniche e speciali.

 

Oggi ti mostrerò come realizzare, in maniera semplice ed economica, un mobile per il tuo bagno pratico e che bene si potrà adattare a qualunque tipo di arredamento. Ecco tutto quello che ti occorre:

 

29675971_M.jpg

 

  • L’imbarazzo della scelta.

Scegliere il materiale di base del mio mobiletto da bagno è stato davvero divertente. Le tipologie di legno sono davvero tante: si va dall’abete al tiglio passando per il faggio. Io ho scelto la balsa per la sua duttilità e leggerezza: in questo modo il mio mobiletto sarà sia resistente che facile da spostare. I listelli che ho utilizzato sono in due misure: 10 X 100 X 1000 mm e 2 X 5 X 1000 mm e come primo passaggio li ho scartavetrati per ottenere una superficie uniforme utilizzando una striscia di carta vetrata carteggiando il legno con dei movimenti rotatori.

 

  • L’unione fa la forza.

Per assemblare il tuo mobiletto ti occorrono naturalmente delle viti, Io ho fissato innanzitutto le parti laterali del mobiletto unendo fra loro due listelli grandi interi e tre pezzi di listelli tagliati a metà per l’altezza. Successivamente, per dare maggiore struttura, ho aggiunto due listelli piccoli tagliati alla lunghezza di 700 mm. Realizzate le parti laterali del mio mobiletto, le ho collegate fra loro attraverso tre ripiani in legno a tre diverse altezze: in questo modo avrai più spazio per poter posizionare tutto quello che vuoi. L’ultimo suggerimento che posso darti per migliorare la struttura della tua creazione è di fissare dei listelli piccoli anche nella parte posteriore del mobiletto: in questo caso la lunghezza dipenderà dalla larghezza che hai scelto per i ripiani.

 

51998393_M.jpg 

 

  • Naturale ma con stile.

Le venature del legno sono la decorazione che più preferisco. Ma se vuoi dargli ancora maggiore risalto, il trattamento decapè è quello che fa al caso tuo. Per raggiungere questo effetto ho utilizzato una vernice bianca che sottolinea le venature del legno regalando al tuo mobiletto un sapore anticato. Ma ora non vorrai mica lasciare visibili le viti utilizzate per fissare la tua struttura e compromettere lo stile un po’ vissuto del tuo mobiletto? Ho la soluzione che può aiutarti. Io ho scelto dei cappucci coprivite piatti bianchi che si sono adattati perfettamente al design della mia creazione.

 

 

  • Mobile ma non troppo.

Lo stile è importante, ma anche la sicurezza. Per mettere al sicuro il tuo mobiletto ti consiglio di utilizzare dei piedini antiscivolo. Anche in questo caso la scelta è davvero ampia. Io ho utilizzato dei piedini antiscivolo trasparenti che meglio si sposano con il bianco del mobiletto.

 

  • L’ultimo tocco.

Anche in questo caso, come hai visto, basta poco per dare un tocco di stile alla tua casa. Ma come piace ricordare sempre a me sono tre le cose che non possono mancare per dare pieno sfogo alla tua voglia di fare casa: tanta creatività, manualità quanto basta e una buona dose di ingegno. Ma sono convinto che di questo sei già fornito.

 

Scopri altri consigli e soluzioni per il tuo bagno e partecipa ai corsi gratuiti in negozio per imparare, con i consigli degli esperti, ad utilizzare materiali, attrezzi e nuove tecniche.

 

Hai bisogno di un consiglio per arredare il tuo bagno? Fai una domanda sul FORUM

Vuoi mostrare a tutti come hai fatto il tuo portarotoli per il bagno? Condividi il tuo progetto nell’area delle IDEE.

 

 

 

Hai realizzato un progetto anche tu? Mostraci le tue creazioni e con i concorsi puoi vincere fino a 200€. Scopri i concorsi attivi in questo momento