annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
27 Luglio 2017

Come realizzare un'amaca per il tuo giardino

salva

L’amaca è il simbolo del riposo all’aria aperta per eccellenza ed è perfetta per riposarsi durante le ore più calde della giornata o per godersi la brezza serale.

Anche tu hai sempre sognato di stenderti su un’amaca per rilassarti, magari con un buon libro oppure prendendo il sole? Se come me disponi di un piccolo spazio all’aperto oppure un giardino, puoi prendere in considerazione l’idea di realizzare il tuo sogno di relax!

Bastano pochi materiali e una spesa contenuta per costruire un’amaca su cui goderti queste bellissime giornate estive.

Scopri insieme a me come procedere nella realizzazione di questo progetto in pochissimi passi.

 

Ecco tutto quello che ti serve:

Il punto di partenza: posiziona l’amaca su un sostegno solido

Innanzitutto, la cosa più importante da fare è scegliere il giusto sostegno a cui ancorare la tua amaca.

 

10129776_M.jpg

 

Se anche tu come me non hai la fortuna di avere degli alberi resistenti e ravvicinati in giardino, non disperare: puoi comunque assicurarti una solida struttura utilizzando dei pali di sostegno che eviteranno di danneggiare il tessuto e ti regaleranno la giusta tensione per dondolarti nella tua nuova amaca durante i pomeriggi estivi.

Se sei disposto ad effettuare una spesa maggiore, puoi anche acquistare un supporto già pronto a cui fissare la tua amaca.

 

Io per esempio, ho scelto di ancorare la mia amaca a due colonne di mattoni abbastanza ravvicinate che si trovano nel portico del mio giardino, utilizzando due resistenti tasselli fischer con occhiolo dal diametro di 12 mm, ma tu puoi considerare l’idea di piantare due pali piantandoli saldamente nel terreno del tuo giardino.

 

Missione relax: la scelta del materiale

Prima di iniziare, ho segnato con una matita i punti da forare con il trapano per inserire i tasselli. Successivamente ho quindi praticato i fori da 12 mm sulla superficie, inserendovi i tasselli.

La scelta dei tasselli è molto importante in questo caso, perché, una volta fissati al muro, devono garantirti una tenuta estremamente resistente al nostro impiego. Inseriamolo nel foro e lo ruotiamo, stringendo con le pinze e serrandone la chiusura con una chiave inglese per assicurarci appunto una massima resistenza e sicurezza.

Per la sospensione, puoi utilizzare una semplice corda di nylon dello spessore di 11 o 12 mm, che dovrai inserire nell’occhiolo del tassello, facendo poi un nodo ben serrato. Per finire, dopo essermi assicurata che la struttura fosse ben solida, ho legato la corda agli anelli della mia amaca e l’ho collaudata con un pisolino pomeridiano!

 

21014712_M.jpg

 

Come vedi, costruire un’amaca è più semplice di quello che sembra, basta guardarsi intorno ed ingegnare gli spazi in maniera intelligente per ottenere un oggetto che rivoluzionerà i pomeriggi della tua estate donando un’aria esotica al tuo giardino!

 

Scopri altri consigli e soluzioni creative per arredare i tuoi spazi all’aperto.

 

Hai bisogno di un consiglio per costruire la tua amaca? Fai una domanda sul FORUM.

Vuoi mostrare a tutti come hai fatto? Condividi il tuo progetto nell’area delle IDEE.

Hai realizzato un progetto anche tu? Mostraci le tue creazioni e con i concorsi puoi vincere fino a 200€. Scopri i concorsi attivi in questo momento