annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
22 Agosto 2017

Come costruire una casa sull'albero per bambini

salva
0 E' utile

Chi da bambino non ha mai sognato una casa sull’albero? Un posticino segreto in cui rifugiarsi, per giocare ed esplorare il mondo con la fantasia. Se si ha la fortuna di vivere in spazi aperti e a contatto con la natura, il sogno potrebbe diventare realtà. Costruire però una casa tra i rami non è un gioco da ragazzi e richiede un’attenta pianificazione e progettazione.

Sei pronto all’avventura? Iniziamo a piccoli passi!

 

Adesso ti racconto come sono riuscita a costruire la mia casa sull’albero. Per seguire il progetto procurati:

1. Scegli l’albero giusto!

Come per la costruzione di un edificio, è necessario partire dalle fondamenta. L’albero è cuore e struttura portante, di conseguenza ne ho scelto uno dal tronco solido e dai rami robusti come aceri, meli, querce e abeti. L’albero deve essere inoltre maturo, sano e in vita, con radici profonde e ben radicate. Per una casetta di 250 mq ho individuato un albero con un tronco di circa 360 cm di diametro. Occorre poi decidere a che quota costruire la casa, ma ricorda che il rischio di cadere è il pericolo maggiore! Il mio consiglio è quello di non realizzare la tua struttura sopra i 1,5/2,5 metri.

 

2. Chiedi tutti i permessi

Al contrario di quanto si potrebbe pensare, anche le case sugli alberi hanno bisogno di un’autorizzazione alla costruzione! È una buona idea, inoltre, parlarne prima con i vicini per non compromettere i rapporti di buon vicinato.

 

3. Un gradino dopo l’altro: la scala

Prima di iniziare la costruzione, ho deciso la modalità di accesso alla casetta: le opzioni sono diverse, ma tra una scala in corda, una scalinata fissa o una scala a pioli, io ho preferito proprio quest’ultima soluzione. Una scala standard è facilmente reperibile e permette di salire in modo rapido e semplice.

 

casa albero 1.jpg

 

4. Partiamo dalle basi

La prima fase, e anche la più importante, riguarda la costruzione del pavimento galleggiante. Nella scelta del mio albero ha influito anche la disposizione dei rami: un albero con i rami a V assicura un supporto più forte e 4 punti di ancoraggio anziché 2. Inizia fissando le due travi principali all'albero, praticando un foro con il trapano ed inserendovi le viti tirafondo.

Fissate queste, aggiungi le altre due travi perpendicolari alle precedenti, fino a creare una sorta di cornice per irrobustire la struttura. Colloca infine delle travi diagonali fissandole all'albero e alla cornice della piattaforma. Assicurati che l’intera struttura sia in piano e che tutti gli angoli si trovino ad angolo retto tra loro. Solo dopo che avrai ultimato questo passaggio potrai procedere montando le assi del pavimento. Se necessario, aiutati con un seghetto per creare aperture rotonde nei punti in cui il tronco e i rami dell’albero passano attraverso il pavimento.

 

5. Sogniamo insieme? Realizza la ringhiera

A questo punto passiamo alla ringhiera. Fissa delle barre di legno ad ogni angolo, per creare i montanti della ringhiera. Puoi utilizzare ciò che preferisci per il rivestimento laterale, delle travi in legno o un semplice ma originale intreccio di funi e rete.

 

casa albero 2.jpg

 

6. Spazio alla creatività

Puoi costruire la tua casa sull’albero con design e stili diversi, ad esempio con 3 pareti e un tetto realizzato con della lamiera ondulata. Ma puoi anche creare il tetto da un telo impermeabile sostenuto da travi in legno o fissare una piccola tenda da campeggio sulla piattaforma.

In qualunque modo tu decida di completare il tuo sogno verde ricorda che è nelle ultime fasi che puoi dare spazio alla fantasia dei bambini, tinteggiando la struttura della casa con vernici impregnanti colorate e divertenti.

 

Fatto! La mia casa sull’albero è pronta, ora tocca a te realizzare la tua Smiley Felice

 

Scopri altri consigli e soluzioni creative per i tuoi spazi aperti. 

 

Hai bisogno di un consiglio per realizzare la tua casa sull’albero? Fai una domanda sul FORUM.

Vuoi mostrare a tutti come hai fatto? Condividi il tuo progetto nell’area delle IDEE.