annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
30 Giugno 2017

COME DECORARE LE PORTE CON IL COLORE

salva
0 E' utile

Toc, toc. Lascia entrare in casa la creatività!

Se la tua classica porta in legno di frassino, di faggio, oppure noce ti ha ormai annoiato, prima di correre a cambiarla, perché non cercare un’alternativa? Ti svelo un segreto: spesso le rivoluzioni possono nascere anche dalle piccole scintille. Se hai passione per il fai da te, creatività e tanta voglia di sperimentare, segui i miei consigli!

 

1. Chiusa una porta, si apre un mondo di stile.

Scegliere la porta da personalizzare non sempre è semplice e immediato, soprattutto per un’eterna indecisa come me. L’ideale, per le prime volte, è partire da una porta in legno, liscia e con pochi intarsi.

Le soluzioni per decorarla sono molteplici, dalla carta da parati adesiva alla vernice lavagna. Le camerette dei bambini sono l’ideale: che gioia vederli esprimere tutta la loro creatività. E perché non in cucina? Impossibile dimenticarsi la lista della spesa!

 

DecorarePorte_2.jpg

 

La scelta stilistica spetta solo all’artista che risiede in ognuno di noi: io, ad esempio, ho scelto di decorare la mia porta usando gli stencil. In poche mosse un complemento ormai assodato ha riacquistato una luce inaspettata, sorprendendo me e i miei ospiti. Ora ti racconterò come ho fatto:

 

Occorrente:

Attenzione: prima di iniziare, assicurati di aver protetto adeguatamente il pavimento e i margini tra la porta da ridipingere e il muro.

 

2. Addio al passato, dipingi il tuo futuro.

Il primo passo è, ovviamente, chiudere le porte al passato! Se - come me - hai scelto il potere decorativo della pittura e degli stencil, comincia con il rimuovere dall’infisso la vernice preesistente con un foglio di carta abrasiva ed elimina i residui con un panno umido. Questo procedimento è importante per ottenere una superficie liscia e omogenea.

Con i colori crea una base che rispecchi lo stile scelto: in generale, il mio consiglio è di non allontanarti troppo da quello del tuo arredamento.

Puoi usare tinte unite, sfumature diverse dello stesso colore o un color block di tendenza che renda la porta il vero punto focale di tutta la stanza.

 

DecorarePorte_1.jpg

 

Il mio preferito? Ovviamente un romantico effetto gradiente, rilassante e dall’allure vintage. Per creare la palette di sfumature mi sono procurata più contenitori in cui versare la vernice bianca e in aggiunta delle quantità diverse di uno stesso colore.

Se vuoi provare anche tu a cimentarti in questa tecnica, dipingi il telaio della porta partendo dalla tinta più scura e procedi man mano con i toni successivi, alle modanature spetterà il colore più tenue.

 

DecorarePorte_5.jpg

 

3. Stencil mania!

A meno che non si sia già pittori provetti, prima di iniziare a decorare il pannello a mano libera, vale la pena munirsi di uno stencil. Dopo aver fatto asciugare la vernice, è possibile procedere con l’applicazione della mascherina: fissa lo stencil alla porta con dello scotch carta e immergi una spugna nella vernice di colore più chiaro o più scuro. Dopo averla strizzata del colore in eccesso, con dei tocchi leggeri, tamponala sulle fessure dello stencil. È bene ricordare che la spugna deve essere scelta in base all’effetto che si desidera ottenere: marmo, cristalli, velatura e tanti altri, c’è un intero universo di stile in cui divertirsi a sperimentare!
Una volta finito rimuovi la mascherina, lascia asciugare il disegno e concludi con una mano di vernice lucidante. In alternativa puoi lasciare la porta del colore che hai scelto ed applicare gli stencil sulla parete adiacente.

 

 

DecorarePorte_4.jpg

 

Scopri altri consigli e soluzioni per personalizzare le tue porte e partecipa ai corsi gratuiti in negozio per imparare ad utilizzare materiali, attrezzi e nuove tecniche.

 

Hai bisogno di un consiglio per decorare la tua porta? Fai una domanda sul FORUM

Vuoi mostrare a tutti come hai personalizzato i tuoi infissi? Condividi il tuo progetto nell’area delle IDEE.