annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
17 Maggio 2017

Appendichiavi da parete fai da te: come crearne uno

salva

Quante volte ci costringiamo a cercare per casa le chiavi del garage o quelle della cantina? E quante volte pensiamo che sì, sicuramente le avevamo appoggiate proprio lì… ma lì dove?

Per risolvere questo piccolo problema che spesso ci affanna creiamo un appendichiavi in stile Shabby Chic, realizzabile facilmente a casa, adattabile allo spazio che abbiamo a disposizione (ad esempio vicino alla porta di ingresso) e modulabile sulla base delle nostre esigenze.

Ecco come realizzarlo in pochi e semplici passi:

 

1 - MATERIALE NECESSARIO

LM1-1.JPGLa lista dei materiali       IMG_0019.jpg

 

2 - LA BASE: SCARTAVETRATE

Scartavetrate i campioni per poter fissare meglio il colore più scuro.

 

IMG_0001-1.jpgArmatevi e ... scartavetrate!

3 - LA BASE: STENDETE IL COLORE

E' il momento di dipingere i vostri campioni con i colori che avete scelto.

Personalmente, ho utilizzato per la base scura 3 colori differenti: Nelson Blue, Purple Rain e Smoky. A voi che colori piacciono?

 

IMG_0003-1.jpgFinalmente il colore.

4 - LA BASE: PASSATE LA CERA

Una volta asciutto il fondo, passate la cera anticante scura. Per tenderla utilizzate un panno di cotone, in modo che penetri bene e possa essere veramente ben stesa. Provvedete poi a stendere il secondo colore più chiaro (Powder Rose).

Mentre aspettate che asciughi potete prepararvi un bel caffé :-)

 

LM1-5.JPGMettete la cera e... altro colore!

5 - LA BASE: SCARTAVETRATE

Concludete la fase scartavetrando qua e là secondo le venature del legno, in modo da creare l’effetto un po’ vissuto che serve.

 

6 - FISSATE LE TAVOLETTE TRA LORO

Ecco che le tavolette sono pronte e si può pensare di disporle per cominciare a creare il vostro appendichiavi. Nella sovrapposizione delle tavolette fate attenzione, ovviamente, ad avere spazio sufficiente per appendere le chiavi. Per fissare le tavolette si può procedere in due modi: o si inchiodano tra di loro o si incollano. 

Io, un po’ per pigrizia e un po’ per salvaguardare le mie dita, ho scelto di utilizzare la colla, per intenderci la Pattex per il legno va benissimo oppure Attack.

 

Un piccolo consiglio: una volta fissate le tavolette tra di loro, prima di passare alla fase pomoli e ganci, cominciate a pensare a come vorrete appendere il vostro appendichiavi. Se utilizzate due puntine non ci sono problemi. Se invece avete intenzione di utilizzare dei chiodini da legno, allora questo è il momento di fissarli, dopo sarà più complicato :-)

 

LM1-6.JPGOra trovate la combinazione che vi piace!

 

7 - POMOLI E GANCI

Per i ganci e le capocchiette dei pomelli occorre che perdano quell'effetto lucido di "troppo nuovo". Scartavetrate anche questi elementi e con il colore più chiaro utilizzato per la base (il Powder Rose) sporcateli un po'. 

Incollate e avvitate i ganci e i pomelli ottenendo questo risultato:

 

LM1-7.JPGUna nuova casa ai pomoli e ai ganci

Non male no?

Sul retro sistemate le due puntine dorate dalle quali fate passare una corda un po’ grezza. Volendo è possibile anche utilizzare il filo di rame. Se invece avete già fissato i chiodini, questo è il momento di legare corda e/o filo di rame.

 

Ora non ci resta che appendere il nostro appendichiavi!

 

LM1-9.jpgAcchiappaChiavi... PRONTO!!!

 

Hai realizzato un progetto anche tu? Mostraci le tue creazioni e con i concorsi puoi vincere fino a 200€. Scopri i concorsi attivi in questo momento

4 Commenti
Redazione

Che bello! 

Un'utile e ottima idea Smiley Felice 

Reporter Leroy Merlin

Davvero originale, mi piace! 

Davvero bravissima nell'interpretare l'arte del riciclo :-)

Leroy Merlin People

Davvero molto bello e originale!

Complimenti!