annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
2 Marzo 2017

Come potare gli alberi da frutto

salva

Come si pota correttamente?

Per scoprirlo ho seguito il corso sulla potatura presso il negozio Leroy Merlin di Curno, in provincia di Bergamo.

Era prevista una parte teorica per capire quando e cosa potare, seguita da un’esercitazione manuale per concretizzare gli insegnamenti. Non pensavo di trovare molti compagni di avventura, invece, in sala erano presenti una sessantina di persone interessate all’argomento. Forse un ulteriore segnale sulla ritrovata voglia degli italiani di dedicarsi alle “coltivazioni” agricole.

Leroy Merlin - CurnoLeroy Merlin - Curno

Cosa e come tagliare

I rami non vanno tagliati a caso, ci sono delle indicazioni da seguire. Il principio guida generale è sfoltire per permettere ai raggi del sole di penetrare anche tra i rami centrali - mantenendo la forma naturale della pianta - e ringiovanire l’albero.
In sostanza, vanno recisi i rami secchi, deboli, ammalati, privi di fiori o frutti e quelli che si intrecciano troppo creando vaste zone di ombra (senza i raggi solari non può esserci frutta).

2016Feb25_leroy_merlin_curno_ foto 3_1.jpg

 

Individuati i rami, si procedere con un taglio obliquo a circa 1 cm al di sopra della gemma. Il taglio inclinato serve a evitare i ristagni di acqua piovana che rovinerebbero i tessuti legnosi. Un’altra informazione appresa durante il corso è stata quella del principio biologico della dominanza apicale. Per avere maggiore fruttificazione va tagliata la gemma apicale, in questo modo le gemme laterali generano un nuovo ramo, più giovane e produttivo. In termini tecnici si chiama taglio di ritorno, è il mio preferito!

 

2016Feb25_leroy_merlin_curno_  foto 4_1.jpg

 

A ogni mese la sua pianta

La potatura è un’operazione da effettuare scegliendo il periodo migliore per ogni tipo di pianta, che nella maggior parte dei casi coincide con i mesi di dormienza. Nello specifico, è indicato seguire questo calendario:

  • gennaio per melo, pero, lampone, ribes e uva spina;
  • febbraio per albicocco, susino e vite;
  • marzo per pesco, agrumi e kiwi;
  • aprile per potare i rami danneggiati dal freddo invernale;
  • maggio per potare i rami esterni di albicocco, melo, pesco e susino;
  • giugno per ribes bianco e uva spina;
  • luglio e agosto per le piante che hanno già fruttificato, come limone, ribes, albicocco e lampone;
  • settembre per la potatura post raccolto che serve a eliminare i rami secchi e le parti morte;
  • novembre per melo, pero, albicocco e susino, se non si sono effettuate potature precedenti;
  • ottobre e dicembre, non va eseguita nessuna potatura per albero da frutto.

Pratica

2016Feb25_leroy_merlin_curno_ foto 5_1.jpg

 

Cosa sono questi pezzi di nastro adesivo? Nient’altro che il parere di noi partecipanti al corso su quali rami potare. Leroy Merlin ha messo a disposizione delle piante e ci siamo esercitati. Prima di tagliare c’è stata la supervisione degli insegnanti ... qualche proposta di potatura era eccessiva, altre erano adeguate: una piccola dimostrazione che abbiamo appreso i trucchi del mestiere.

 

2016Feb25_leroy_merlin_curno_ foto 6_1.jpg

 

Consulta l'elenco dei corsi gratuiti in negozio e iscriviti sul sito

Hai realizzato un progetto anche tu? Mostraci le tue creazioni e con i concorsi puoi vincere fino a 200€. Scopri i concorsi attivi in questo momento