annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 
21 Gennaio 2018

Curno: la casa di Leo

salva

Quando mi hanno parlato, per la prima volta, della "Casa di Leo", la mia reazione è stata cercare di reperire su google tutte le informazioni possibili.

 

Voglio condividerle con ognuno di voi: Leonardo, la sua famiglia e i suoi amici lo meritano!

 

Leonardo era uno stupendo bimbo bergamasco, affetto da una rarissima malattia. La sua malattia lo aveva costretto a trasferirsi negli Stati Uniti d'America per essere quotidianamente seguito dai medici del Nationwide Children's Hospital di Culumbus (Ohio). E' proprio in quell'occasione che nasce l'associazione "EOS ONLUS", con l'intento di aiutare concretamente le famiglie di bambini soggetti a lunghe e frequenti degenze ospedaliere. Il loro obbiettivo? Aiutare i genitori di questi bambini a trovare la forza e la serenità necessarie per stare accanto ai loro figli, sentendosi, ovunque, "a casa".

 

"Abbiamo imparato da Leo a lottare, a non arrenderci mai, ad andare avanti nonostante tutto, a non perdere mai la speranza che adesso è pronta a rifiorire grazie a "La casa di Leo", una struttura ricettiva interamente dedicata alle famiglie dei bambini ricoverati presso l'Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo", raccontano sul sito dell'associazione."Abbiamo imparato da Leo a lottare, a non arrenderci mai, ad andare avanti nonostante tutto, a non perdere mai la speranza che adesso è pronta a rifiorire grazie a "La casa di Leo", una struttura ricettiva interamente dedicata alle famiglie dei bambini ricoverati presso l'Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo", raccontano sul sito dell'associazione.Immagine.png

 

 

Sabato 13 gennaio "La Casa di Leo" è stata inaugurata: Leroy Merlin c'era. Scopriamone il perchè con Silvia Anelli, Relazione Cliente di Curno: "Mi hanno presentato questo progetto qualche mese fa: ho pensato subito fosse un progetto stupendo. Leroy Merlin è da sempre attivo nel sociale, declinando il suo impegno nei temi della casa e dell'accoglienza. Supportata dal mio direttore, Alessandro Cavagna, ho proposto all'associazione Eos la nostra iniziativa "La Casa Ideale".

In "LA CASA IDEALE" Leroy Merlin vende i propri prodotti ad alcune organizzazioni del terzo settore che si occupano di accoglienza e di inclusione sociale, rinunciando al proprio margine di profitto.  I ragazzi di Eos Onlus sono stati felici della nostra proposta: da qui è nata la nostra collaborazione, che sperò continui nel tempo."

 

600-la_casa_di_leo-05.jpg

 

Questa bellissima casa potrà ospitare fino a 5 famiglie alla volta e 5 stupendi bambini che dovranno affrontare una delle più importanti battaglie della loro vita.

Sapere di essere stati parte attiva di un sogno divenuto realtà e soprattutto di un sogno così importante, così speciale, ti permette di affrontare ogni giorno con un entusiasmo rinnovato nella vita.  

 images2.jpg

 

Ci stiamo davvero impegnando, Leroy Merlin, nel suo piccolo e nel suo grande, si sta davvero impegnando ad AIUTARE: ogni suo collaboratore sarà parte attiva e determinante di questo bellissimo proposito in questo 2018 appena iniziato.

 

A presto,

Arianna

 

Se vuoi fare una donazione, ecco qui gli estremi bancari dell'associazione:

 

Associazione “EOS LA STELLA DEL MATTINO – ONLUS”
Via Ugo Foscolo, 3 - 24030 Mozzo (BG)
Codice Fiscale: 95184810166

IBAN: 
IT 09 D085 1453 5100 0000 0241 637
BCC DELL'OGLIO E DEL SERIO

IT 31 W 03111 11101 0000 0006 2572
UBI BANCA - BPB